/ Informazione economica e aziendale

Informazione economica e aziendale | 07 novembre 2022, 20:02

Milesi Talent, il contest per i futuri “Maestri del legno” prosegue in Valle d’Aosta

Continua il viaggio del Milesi Talent, l’iniziativa organizzata dal brand di vernici Milesi con alcune importanti realtà scolastiche e formative del mondo legnoarredo, con l’obiettivo di valorizzare la creatività e il saper fare degli studenti

Milesi Talent, il contest per i futuri “Maestri del legno” prosegue in Valle d’Aosta

È stata presentata nella sede dell’Istituto Don Bosco di Châtillon la nuova edizione del contest che stimolerà gli studenti, suddivisi in gruppi, a riflettere sul libro e sul ruolo della lettura.

L’obiettivo finale è quello di progettare, costruire e verniciare un oggetto in legno ispirato al tema e destinato agli spazi esterni: in primavera, una speciale giuria decreterà il progetto vincitore, che verrà poi ospitato all’interno del Parco della Lettura di Morgex.

Una scelta che permetterà ai ragazzi di includere nel progetto i temi dell’attenzione per la natura e della valorizzazione della materia prima legno, da sempre al centro della produzione artigianale valdostana. L’iniziativa affianca l’ordinaria attività della scuola, punto di riferimento per la formazione professionale in Valle D’Aosta, offrendo agli studenti la possibilità di applicare le nozioni apprese in aula a un progetto completo e di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze con una formazione specifica sul mondo delle vernici per legno.

La presentazione della nuova tappa del Milesi Talent segue di circa un mese la premiazione del vincitore della seconda edizione del concorso, in cui gli studenti di Artwood Academy, con sede in Brianza, si sono sfidati nella realizzazione di un complemento d’arredo sempre ispirato al mondo del libro ma destinato agli ambienti interni.

******

Milesi è un marchio del Gruppo multinazionale IVM, fra i più grandi ed importanti in Europa e nel mondo specializzati in vernici per legno distribuiti in oltre 100 Paesi. I prodotti rispondono a qualsiasi esigenzaapplicativa, estetica o prestazionale e sono sottoposti a valutazione secondo parametri internazionali e documentati da certificazioni ed attestazioni, nel rispetto estremo della salute dell’uomo e dell’ambiente. Web-site: www.milesi.com

Istituto Salesiano Don Bosco L'Istituto "Don Bosco" di Châtillon nacque nel 1948, poco dopo la fine della Seconda guerra mondiale e, proprio in quell'anno, per venire incontro ai giovani che necessitavano di un sostegno sociale ed economico, oltre che morale e spirituale, l'Istituto venne affidato ai Salesiani. Inizialmente vennero accolti solo i giovani rimasti orfani a causa della guerra e infine tutti quelli bisognosi di assistenza materiale e spirituale, per un numero totale di 30-40 ragazzi. Nei primi anni l'Istituto non era legalmente riconosciuto, ma gli allievi erano particolarmente richiesti dal mercato del lavoro, così come accade oggi. Fondatore dell'opera e primo direttore dell'Istituto fu don Giovanni Gobber. Nel corso del tempo l'Istituto, divenuto proprietà della Regione dai primi anni '80, è stato ingrandito tanto da poter accogliere fino a 250 allievi tra ragazzi e ragazze: in esso attualmente operano 15 salesiani, coadiuvati da più di 40 insegnanti laici.

red.pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore