Governo Valdostano - 28 settembre 2022, 13:51

Stanziati oltre 2,3mln di euro per impianti sportivi

Concessi al comune di Torgnon e all’Unité Monte Cervino contributi per la manutenzione straordinaria di impianti ricreativo-sportivi di interesse regionale

Carlo Marzi

Carlo Marzi

La Giunta regionale, nella seduta di lunedì 26 settembre, ha approvato, a favore del comune di Torgnon e dell’Unité Monte Cervino, la concessione di contributi a titolo di concorso delle spese sostenute per la manutenzione straordinaria delle infrastrutture ricreativo-sportive di interesse regionale, ai sensi della legge regionale 29 giugno 2007, n. 16.

Dice l’Assessore Carlo Marzi: “Attraverso i contributi consentiamo al Comune di Torgnon di installare nell’area Sport equestri le dotazioni necessarie allo svolgimento delle manifestazioni e delle attività ippiche, e all’Unité Monte Cervino di ripristinare tratti di asfalto del percorso ciclo-pedonale Dora Baltea. Si tratta di importanti risorse che il Consiglio, con l’Assestamento di Bilancio, ha destinato agli impianti sportivi di rilevanza regionale: oltre a rafforzare la proposta ricreativa e sportiva per i praticanti dei territori interessati, questi investimenti rappresentano opportunità di sviluppo, attrattività e promozione turistica su scala regionale”.

La deliberazione concede, ai sensi della legge regionale 29 giugno 2007, n. 16, al Comune di Torgnon un contributo pari a 32 mila 400 euro corrispondente al 50% della spesa complessiva massima di 64 mila 800 euro e all’Unité Monte Cervino un contributo pari a 50 mila euro, corrispondente al 50% della spesa complessiva massima di 100 mila euro.

La Giunta ha contestualmente approvato gli schemi di convenzione per l’esecuzione ed il finanziamento dell’intervento, che prevedono l’impegno, da parte del Comune e dell’Unité, ad affidare l’esecuzione dei lavori e di garantire la copertura del 50% restante della spesa da sostenere per gli investimenti del 50%.

Con l’assestamento di bilancio approvato dal Consiglio - evidenzia l’Assessore Marzi - , sono finanziate la prima fase di progettazione della pista di Ski-roll nel Comune di Brusson e le opere di miglioramento architettonico, energetico e strutturale della piscina regionale di Pré-Saint-Didier per 2 milioni di euro. Complessivamente, sono stati stanziati 2,3 milioni di euro per contributi all’adeguamento degli impianti sportivi di rilevanza regionale che rappresentano opportunità di sviluppo, attrattività e promozione dei territori, anche per:

-l’ampliamento della pista Skiroll di Bionaz, necessario all'omologazione funzionale all'organizzazione di competizioni sportive;

- la manutenzione del campo di Golf di Brissogne e Quart;

-la riqualificazione del campo sportivo di Charvensod con interventi di rimozione di barriere architettoniche, di adeguamento alle norme di prevenzione incendi, efficientamento energetico, rifacimento delle tribune e sostituzione dei manti in sintetico dei campi di calcio;

-la trasformazione del tappeto erboso del campo sportivo di Morgex con erba sintetica.

Tra gli interventi direttamente realizzabili da parte della Regione rivestano particolare rilevanza le opere, finanziate con questo assestamento, che riguardano il Tiro a volo di Chatillon di tratti dei percorsi ciclabili tra i Comuni di Pontey e Chatillon dell’Unité Monte Cervino”.

Per far fronte agli adeguamenti dei costi di progettazione, con le risorse sopra citate, sono altresì finanziati i maggiori costi determinati dagli eccezionali aumenti dei prezzi delle materie prime per gli impianti di interesse regionale finanziati con la legge di assestamento 2021. 

Sono finanziati i maggior costi per i lavori riguardanti:

- l’adeguamento del Palaindoor e rifacimento del manto della pista di Atletica Tesolin di Aosta;

- la ristrutturazione delle tribune e della superficie del campo di basket del centro sportivo di Sarre;

- la realizzazione degli impianti di climatizzazione e di distribuzione dell'acqua calda sanitaria del Forum Sport Center di Courmayeur.

redix

Ti potrebbero interessare anche:

SU