/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 22 settembre 2022, 10:00

Tv2000 e InBlu2000, i nuovi loghi guardano al futuro

I simboli delle emittenti tv e radio della Conferenza episcopale italiana presentati oggi dai vertici aziendali assieme ai nuovi palinsesti. Il cardinale Zuppi: questi media “aiutino sempre di più la Chiesa a parlare alle persone”

Tv2000 e InBlu2000, i nuovi loghi guardano al futuro

Non più il reticolo terrestre a richiamare meridiani e paralleli, ma un segno grafico a forma di arco, una stilizzazione della fascia luminosa che avvolge il globo durante i primi momenti dell’alba. Dunque, un nuovo logo che guarda a “est” a simboleggiare uno sguardo sul futuro, sul domani. Tv2000 e InBlu2000 - le emittenti tv e radio della Cei - cambiano logo in linea con l’ambizione di diventare “una media company integrata con una forte propensione digitale”. I nuovi simboli della televisione della radio dei vescovi italiani sono stati presentati stamattina dai vertici di un’azienda prossima al traguardo dei 25 anni, che sarà tagliato il prossimo febbraio.

<figure itemtype="https://schema.org/ImageObject" itemprop="image"> <picture> <source data-original-set="/content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Massimo-Porfiri-amministratore-delegato-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.1500.844.jpeg 2x, /content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Massimo-Porfiri-amministratore-delegato-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.750.422.jpeg 1x" media="(min-width: 1024px)"></source> <source data-original-set="/content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Massimo-Porfiri-amministratore-delegato-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.1000.563.jpeg 2x, /content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Massimo-Porfiri-amministratore-delegato-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg 1x" media="(min-width: 768px)"></source> <source data-original-set="/content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Massimo-Porfiri-amministratore-delegato-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg"></source> L’amministratore delegato di Tv2000 e InBlu2000 Massimo Porfiri </picture> </figure>

L’amministratore delegato di Tv2000 e InBlu2000 Massimo Porfiri

“Autentici per vocazione”

“Forte posizionamento, originale e fuori dagli schemi del mainstream, una squadra giornalistica, autoriale e tecnica solida e rodata, produzioni di alta qualità che portano in eredità anche un ricchissimo archivio multimediale”. È la descrizione con cui il broadcaster Cei fotografa la realtà del suo sistema multimediale, illustrato stamattina nelle sue novità - loghi, sito e palinsesti - il cui lavoro vuole essere riassunto dalla frase cardine “Autentici per vocazione”. “Grazie per la vostra competenza, il vostro lavoro e il servizio - ha detto in un videomessaggio il presidente della Cei, il cardinale Matteo Zuppi - che ha espresso l’auspicio che “questo Giubileo d’argento possa essere un motivo di grande riflessione per guardare al futuro affinché Tv2000 e InBlu2000 aiutino sempre di più la Chiesa a parlare alle persone, a farsi capire e a saper dare voce ai tanti che purtroppo non hanno voce”.

<figure itemtype="https://schema.org/ImageObject" itemprop="image"> <picture> <source data-original-set="/content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Vincenzo-Morgante-direttore-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.1500.844.jpeg 2x, /content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Vincenzo-Morgante-direttore-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.750.422.jpeg 1x" media="(min-width: 1024px)"></source> <source data-original-set="/content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Vincenzo-Morgante-direttore-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.1000.563.jpeg 2x, /content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Vincenzo-Morgante-direttore-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg 1x" media="(min-width: 768px)"></source> <source data-original-set="/content/dam/vaticannews/multimedia/2022/09/19/Vincenzo-Morgante-direttore-di-TV2000-e-InBlu2000.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg"></source> Il direttore di Tv2000 e InBlu2000 Vincenzo Morgante </picture> </figure>

Il direttore di Tv2000 e InBlu2000 Vincenzo Morgante

I vertici aziendali: per noi fa notizia l’uomo non gli scandali

L’amministratore delegato di Tv2000 e InBlu2000 Massimo Porfiri ha detto che “gli anniversari vanno vissuti guardando avanti e non indietro” ed è questo lo spirito con cui le emittenti guardano oggi a web, social, applicazioni e piattaforme, “opportunità irrinunciabili per offrire una comunicazione integrata e sempre più completa”. Da parte sua il direttore di Tv2000 e InBlu2000 Vincenzo Morgante ha ribadito che la volontà di “raccontare il mondo” in maniera puntuale, rifuggendo da ogni tentazione scandalistica, intende già a partire dai suoi spazi informativi “leggere le notizie mettendo al centro l’uomo, i suoi bisogni, le sue fatiche, ma anche il suo coraggio e la sua generosità”. In questo senso, ha indicato Morgante, va il rinnovamento del sito web, non più solo “vetrina dei nostri programmi, ma anche uno strumento di informazione originaria e di diffusione di nuovi contenuti dedicati”.

 

redix

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore