/ INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ

INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | 02 settembre 2022, 10:56

Si conclude sul Monte Bianco il progetto a sostegno di Viola

Iniziato il 14 maggio dal gruppo motociclistico Red Code Emergency Bikers Valle d'Aosta alla Cittadella dei Giovani di Aosta si concluderà sabato 3 settembre con le famiglie di Viola sulla Skyway

Si conclude sul Monte Bianco il progetto a sostegno di Viola

Sarà, per quanto possibile, una una giornata di spensieratezza con ha passato, o sta passando, momenti difficili nella loro vita e che hanno avuto sollievo con il progetto "La Curva Sicura". E' l'atto conclusivo del impegno solidaristico del gruppo motociclistico Red Code Emergency Bikers Valle d'Aosta che in collaborazione con l'associazione VIOLA nella giornata del 14 maggio aveva organizzato un evento alla Cittadella dei Giovani di Aosta per promuovere la prevenzione e la cura al tumore del seno.

"...la ruvidezza della vita può essere solo levigata dalla generosità dei cuori..." E oggi è espresso "Un sentito ringraziamento da tutto il Gruppo Motociclistico Red Code Emergency Bikers - Valle d'Aosta a tutti coloro che con il loro generoso contributo hanno restituito un sorriso a chi la vita lo ha temporaneamente smorzato".

Le donazioni del 4 maggio sono state totalmente all'Associazione Viola.  Alla Cittadella si è svolta un'intensa attività di animazione.

VIOLA: VIOLA è un’associazione nata per sostenere le donne colpite da tumore al seno.

Fondata nell’agosto del 1997 da Nadia Bérard, negli anni ha ampliato la sua attività accogliendo tutte le donne colpite da patologia tumorale. Fanno parte dell’Associazione donne che hanno affrontato la malattia e non, le quali si occupano di offrire accoglienza e ascolto a coloro che le si rivolgono, aiutandole e supportandole nel processo di cambiamento causato dalla malattia.

Perché V.I.O.L.A.?

V.I.O.L.A. è un acronimo ideato da Luciana, una delle socie fondatrici dell’Associazione.

VIVIAMO

è la filosofia con la quale VIOLA si avvicina alla malattia, aiutando a vivere i cambiamenti che la vita ci presenta lungo la strada

INSIEME

condividere le difficoltà aiuta a affrontare con maggiore serenità e tenacia il percorso tortuoso che può sembrare insormontabile da soli

OFFRENDO

il nostro tempo, la nostra amicizia, le informazioni utili e pratiche sono ciò che l’Associazione offre a tutti coloro che le si rivolgono

LAVORO

il nostro è un “lavoro” per scelta, un impegno che si porta avanti con consapevolezza e dedizione. Il “compenso”? I tanti sorrisi: la gioia condivisa arriva sempre dopo molte lacrime.

AMORE

l’Associazione offre spazio e tempo per trasformare in parole e pensieri le intricate sensazioni che si provano nel momento in cui si affronta la malattia: volersi bene è condividere anche il dolore.

De.Ma.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore