/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 08 agosto 2022, 14:07

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO DEI PROVVEDIMENTI

La Giunta regionale della Valle d’Aosta si è riunita presieduta da Erik Lavevaz

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO DEI PROVVEDIMENTI

I principali provvedimenti della Giunta regionale

 

PRESIDENZA DELLA REGIONE

Nomina di Damien Charrance, Paola Flamini, Paolo Gonthier, Piero Prola e Jean Paul Chadel quali consiglieri in seno al Consiglio di Amministrazione, e Alessandra Dalmasso, Marco Saivetto e Claudio Vietti quali componenti del Collegio di Revisione, della Fondazione Institut Agricole régional.

Definita l’organizzazione dell’Assemblea annuale del Personale volontario del Corpo valdostano dei Vigili del Fuoco.

Approvato il primo stralcio del Piano di rafforzamento amministrativo (PRA), nell’ambito della Politica regionale di sviluppo 2021/27, funzionale all’approvazione del Programma regionale FESR 2021/27 della Valle d’Aosta;

 

SVILUPPO ECONOMICO, FORMAZIONE E LAVORO

Concesso contributo a sostegno dell’internazionalizzazione del sistema produttivo regionale a favore di un’impresa valdostana.

Decisa la partecipazione della Regione - su proposta dell’Assessorati sviluppo economico, formazione e lavoro, d’intesa con gli Assessorati beni culturali, turismo, sport e commercio e agricoltura e risorse naturali - alla manifestazione “L’artigiano in fiera 2022”, in programma dal 3 al 11 dicembre 2022.

È stata affidata alla Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales la realizzazione dell’iniziativa promozionale con il compito di curare le attività legate alla partecipazione fino a ventisette imprese e alle attività connesse alla realizzazione dello stand IVAT e dello spazio istituzionale riservato alla Regione Autonoma Valle d'Aosta.

 

AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI

Approvati adeguamenti di dettaglio della vigente disciplina necessari per la realizzazione di interventi volti ad un uso efficiente della risorsa idrica, allo scopo di fronteggiare anche l’emergenza idrica e per risolvere le criticità, riguardanti l’aumento dei prezzi di alcuni materiali di costruzione, riscontrate dai consorzi di miglioramento fondiario.

Sono stati introdotti tra gli interventi ammissibili a contributo il rifacimento o la costruzione ex novo di infrastrutture irrigue, compresi manufatti di accumulo ed opere con l’utilizzo di tecnologie con l’obiettivo di fronteggiare l’emergenza idrica. Inoltre è stato aumentato il massimale dell’importo relativo alla spesa ammessa a 75 mila euro ed è stata introdotta la possibilità per i consorzi di miglioramento fondiario di finanziare un progetto ogni due anni.

 

FINANZE, INNOVAZIONE, OPERE PUBBLICHE E TERRITORIO

Finanziate le domande presentate a decorrere dal 1° luglio 2022 per la concessione di mutui agevolati a favore della prima abitazione e per la concessione di mutui agevolati per il recupero di fabbricati situati nei centri e nuclei abitati, ai sensi della l.r. 13 febbraio 2013, n. 3 - titolo IV (Fondi di rotazione per la ripresa dell’industria edilizia).

 

AMBIENTE, TRASPORTI E MOBILITÀ SOSTENIBILE

Approvate, ai sensi della l.r. 12/2015, le prime azioni di comunicazione propedeutiche all’apertura al pubblico della sede espositiva del Museo regionale di scienze naturali “Efisio Noussan”, presso il castello di Saint-Pierre.

 

BENI CULTURALI, TURISMO, SPORT E COMMERCIO

Adottato il progetto esecutivo relativo all’intervento di manutenzione e restauro dei dipinti e delle decorazioni murali della volta e delle pareti interne alla cappella museo e dell’altare della parrocchia di San Martino nel comune di Torgnon.

Concessi contributi a varie associazioni sportive, ai sensi del capo V della legge regionale n. 3/2004, a sostegno dell’organizzazione di manifestazioni sportive relative ai mesi di luglio, settembre e ottobre 2022.

Approvata la proposta progettuale, in risposta all’avviso pubblico del Ministero della Cultura, a valere sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – Missione 1 digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura – Misura 1 “Patrimonio culturale per la prossima genera­zione”, Componente 3 – Cultura 4.0 (M1C3-3) per l’Intervento 1.2 “Rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali dei musei e luoghi della cultura pubblici non appartenenti al Ministero della Cultura” al fine di realizzare il progetto “Cultura senza barriere: il Castello Gamba da toccare, vedere e sentire”.

 

ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, POLITICHE GIOVANILI, AFFARI EUROPEI E PARTECIPATE

Presa d’atto - a seguito della conclusione dell’istruttoria per la selezione delle Aree interne candidate a partecipare alla Strategia nazionale per le aree interne (SNAI), nell’ambito della Politica regionale di sviluppo 2021/27 - della nuova Area Interna Mont-Cervin, nonché della riconferma delle due Aree Interne valdostane già individuate nell’ambito della programmazione 2014/20, ‘Bassa Valle’ (comprensiva di 23 Comuni) e ‘Grand-Paradis’, nella sua riperimetrazione comprensiva di tutti i 13 Comuni dell’Unité des Communes.

Presa d’atto dell’avvenuta approvazione, da parte della Commissione europea, del Programma di Cooperazione territoriale transfrontaliera Interreg VI-A Italia-Francia ALCOTRA 2021-2027, la cui area di cooperazione include il territorio regionale valdostano. Il provvedimento permet­terà all’Ufficio di rappresentanza a Bruxelles di contribuire alla Governance e all’attuazione del Programma ALCOTRA 2021-2027, mentre consentirà alle altre strutture operative regionali di utilizzare l’eventuale atto di finanziamento di progetti da parte del Programma.

 

SANITÀ, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

Deciso il piano regionale di attività per l’Alzheimer e le demenze ai sensi del D.M. 23 settembre 2021.

 

 

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore