/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 29 giugno 2022, 12:59

Condanna in carcere per bastonatore di gatti

Condanna definitiva dalla corte d'appello. L'uomo era stato denunciato dalla propresidente nazionale di AIDAA Antonella Brunetti

Condanna in carcere per bastonatore di gatti

Diventa definitiva la condanna dopo che il tribunale di Lecce in sede di appello ha confermato la pena a un mese e dieci giorni di reclusione ed al pagamento delle spese legali e processuali l'ultraottantenne che nel maggio del 2015 era stato ripreso dalle telecamere mentre bastonava dei gatti stanziati nell'area verde di un complesso condominiale a Brindisi. 

L'uomo era stato denunciato dalla propresidente nazionale di AIDAA Antonella Brunetti. Ora a distanza di sette anni dall'accaduto la condanna diviene definitiva. Soddisfazione dei vertici dell'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente in particolare della pro presidente Antonella Brunetti che ha dichiarato: " La conferma di questa sentenza è importante, in quanto è la prima in assoluto nella storia che sancisce  le responsabilità di un individuo che fa del male ai gatti dentro un'area condominiale e che per questo è stato condannato per maltrattamento di animali."

AIDAA scrive inoltre in una nota stampa: "Anche questa sentenza mette in evidenza come sia indispensabile aumentare le pene per chi fa del male agli animali. Serve maggiore severità per tutelare queste vite il cui valore oggi è anche riconosciuto nella Costituzione della Repubblica Italiana".

red.cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore