/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 22 giugno 2022, 11:48

Protocollo d’intesa con Guardia di Finanza per collaborazione sul dossier PNRR

Lavevaz domani a Torino le celebrazioni per il 248°anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza

Erik Lavevaz

Erik Lavevaz

Il Presidente della Regione, Erik Lavevaz, nelle sue comunicazioni al Consiglio del 22 giugno 2022, ha riferito che lo scorso 10 giugno si è svolta la prima riunione dell’Osservatorio che si occupa del Protocollo di intesa tra Ministero della giustizia e la Regione riguardo al mondo che orbita intorno alla Casa circondariale di Brissogne.

«Con questo nuovo avvio - ha evidenziato il Presidente Lavevaz - contiamo di poter avere uno spazio più costante di confronto e condivisione, anche grazie al coinvolgimento degli enti locali, della Garante dei detenuti e dell’Associazione valdostana volontariato carcerario. Da una parte c’è il confronto sulle azioni congiunte che sono messe in campo relativamente alla gestione sanitaria e a quella della formazione; dall’altra c’è la richiesta di continuità che abbiamo avanzato al Ministero, perché i percorsi di riabilitazione possano portare frutto e perché tutti coloro che lavorano all’interno del carcere e intorno alla struttura possano svolgere il proprio ruolo con la dovuta serenità.»

Il Presidente ha poi comunicato che, compatibilmente con i lavori del Consiglio, è sua intenzione partecipare domani, giovedì 23 giugno alle 18, alle celebrazioni per il 248°anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza, che quest’anno si svolgono a Torino, nella caserma Emanuele Filiberto di Savoia Duca d’Aosta.

«Con l’occasione - ha concluso il Presidente della Regione -, vi segnalo anche che la Giunta regionale ha approvato nella giornata dell'altro ieri il protocollo d’intesa proprio con la Guardia di Finanza per una stretta collaborazione sul dossier del PNRR, che chiede a tutte le strutture pubbliche rapidità e attenzione. Il protocollo adesso è all’attenzione del CPEL, e quando sarà approvato sarà uno strumento rilevante per una collaborazione fattiva tra le istituzioni, con lo scopo comune di non sprecare l’occasione offerta dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.»

Il Capogruppo della Lega VdA, Andrea Manfrin, è intervenuto per esprimere solidarietà ai due agenti di polizia penitenziaria oggetto di aggressione da parte di un detenuto: «Nella struttura di Brissogne, quotidianamente, ci sono persone che rischiano la loro incolumità per proteggerci. La modalità detentiva di sorveglianza dinamica, con tutte le celle aperte all'interno di un braccio, voluta da una certa parte della sinistra, ha portato a questi risultati. Ricordo che il Consiglio ha approvato una mozione per garantire un direttore in pianta stabile alla struttura di Brissogne attraverso un concorso regionale, visti i diversi interpelli andati a vuoto e il trasferimento in tempi troppo brevi dei vari direttori in altre strutture. Bisogna definire speditamente la procedura per la nomina regionale, garantendo un direttore stabile nella nostra struttura che possa essere interpellato ogni giorno h 24

Il Presidente della Regione, Erik Lavevaz, ha replicato: «Interverremo nelle prossime settimane per capire quale sia il margine di manovra per il concorso regionale: il Ministero competente sta lavorando sulla questione e attendiamo di sapere quale saranno le risultanze.»

Il Vicecapogruppo della Lega VdA, Stefano Aggravi, ha chiesto la possibilità di «esaminare il protocollo d’intesa con la Guardia di Finanza e di aggiornare l'incontro avuto a marzo in Commissione consiliare sullo stato dell'arte dei progetti PNRR durante il quale avevamo appurato che nel report consegnato risultavano finanziati progetti, in particolare della sanità, che non lo erano. Il Presidente della seconda Commissione ha anticipato la disponibilità a farlo, ma vorremmo che fossero coinvolte tutte le Commissioni consiliari competenti per materia dei vari progetti.»

red.pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore