/ SOS Quattro Zampe

SOS Quattro Zampe | 01 giugno 2022, 21:31

Colonie feline, un nuovo strumento a disposizione di Comuni e referenti

Il CELVA ha messo a disposizione di Comuni, referenti di colonia e cittadini un ulteriore strumento utile alla corretta gestione delle colonie feline: sono state infatti realizzate delle targhe metalliche utili a segnalare la presenza di colonie feline

Colonie feline, un nuovo strumento a disposizione di Comuni e referenti

Negli scorsi mesi le targhe sono state distribuite ai Comuni, che hanno provveduto ad apporle nei pressi delle colonie per segnalarne la presenza alla popolazione. La targa indica la presenza di una colonia felina e la relativa gestione da parte di un referente, oltre ad alcune semplici indicazioni.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della Convenzione in merito alle modalità di controllo del randagismo e protezione degli animali da affezione sul territorio stipulata dal CELVA con Regione Autonoma Valle d’Aosta, AUSL VdA e Ordine regionale dei Medici Veterinari e, più nello specifico, quale attività a supporto della campagna di sterilizzazione e cure di gatti di colonia regolarmente censiti dai Comuni.

La campagna di sterilizzazione e cura dei gatti senza proprietario liberi sul territorio prevede che le autorizzazioni agli interventi di sterilizzazione siano comunicate dal CELVA ai veterinari sulla base delle segnalazioni dei Comuni, in raccordo con i referenti di colonia.

Per le attività di cura, i referenti possono recarsi autonomamente dal veterinario, a patto che lo stesso sia presente nell’elenco dei veterinari autorizzati agli interventi e che l’animale appartenga a una colonia felina regolarmente censita dal Comune.

Tra le attività previste dalla convenzione, nel corso dei prossimi mesi saranno organizzati degli incontri formativi e informativi destinati ai referenti di colonia - ma non solo - con l’obiettivo approfondire le indicazioni utili per una corretta gestione delle colonie feline.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore