/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 17 maggio 2022, 10:00

Polo Universitario, investimento da circa 190mila euro per la sistemazione delle aree ad uso pubblico

Gli interventi comprendono la sistemazione del terreno, l’impianto di nuovi alberi, il completamento dell’impianto di irrigazione e del verde, la posa di recinzioni e realizzazione di tratti di marciapiede e di illuminazione, la collocazione di elementi di arredo urbano tra cui panchine e il rastrelliere per biciclette e cestini porta-rifiuti

Polo Universitario, investimento da circa 190mila euro per la sistemazione delle aree ad uso pubblico

Al via le opere di sistemazione delle aree a uso pubblico del cantiere del Polo universitario della Valle d'Aosta.

"Siamo soddisfatti - ha dichiarato in una nota Carlo Marzi, Assessore regionale delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio - per i lavori di sistemazione delle aree esterne che completano il cantiere del primo lotto del Polo universitario, valorizzando e restituendo alla cittadinanza una superficie importante e strategica per il capoluogo regionale, integrata alle vie cittadine e a piazza della Repubblica, accrescendo quindi l’intera area anche dal punto di vista estetico e funzionale".

"Con un investimento di circa 190.000 euro - sottolinea Marzi - si migliorano e si abbelliscono le zone pedonali attorno all’edificio destinato alle aule, prossimo alla sua ultimazione con circa il 92% dei lavori eseguiti, a cui si rende merito condividendo con Aosta la necessità di rendere ancora più evidente il ruolo di passaggio e di cerniera tra due zone centrali della città".

Gli interventi comprendono la  sistemazione del terreno, l’impianto di nuovi alberi, il completamento dell’impianto di irrigazione e del verde, la posa di recinzioni e realizzazione di tratti di marciapiede e di illuminazione, la collocazione di elementi di arredo urbano tra cui panchine e il rastrelliere per biciclette e cestini porta-rifiuti.

Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore