/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 14 maggio 2022, 11:00

Concerti aperitivo di primavera edizione 2022 – Cittadella dei giovani

Domenica 15 maggio DIALOGHI IN MUSICA. Il concerto inaugurale vedrà in scena artisti di fama internazionale, quali il chitarrista Luca Lucini, il pianista e compositore Matteo Falloni e il soilisti dell’Orchestra Boccherini di Lucca, ospiti regolari delle più blasonate associazioni concertistiche mondiali

Concerti aperitivo di primavera edizione 2022 – Cittadella dei giovani

Luca LUCINI  chitarra, Matteo FALLONI  pianoforte, I solisti dell’orchestra Boccherini di Lucca, Luca Celoni  violino,Enrico Bernini  violino,Angela Landi  viola,Paolo Ognissanti  violoncello, affronteranno, in questo recital, brani che intessono dialoghi non casuali fra gli autori nel più puro spirito della musica da camera.

Il concerto prenderà le mosse con Mozart con un saggio di letteratura del quartetto per pianoforte e archi (violino, viola e violoncello), destinata a svilupparsi in una intensa fioritura nel corso del XIX secolo e che trova la sua prima e compiuta manifestazione "moderna" nel Quartetto in sol minore K. 478. Il Quartetto, infatti, propone una sorta di rivoluzione nella concezione della musica da camera con pianoforte; una rivoluzione che investe tre differenti aspetti: la destinazione, la complessità di scrittura, il contenuto.

Seguirà il minuetto antico composto dallo stesso Matteo Falloni, concepito come un raffinato omaggio alla musica antica. Avremo ancora Mozart con l’esecuzione del prezioso Quartetto per archi in re minore k. 421, secondo dei sei dedicati ad Haydn, fu completato nel giugno del 1783, ed è l'unico in minore dell'intero ciclo.

Composto nella tonalità di re minore, condivide drammatiche atmosfere con capolavori quali il Concerto per pianoforte e orchestra K. 466, l'Ouverture del Don Giovanni, la grande Aria della Regina della Notte nel secondo atto del Flauto Magico, fino alle pagine incompiute del Requiem, tutti composti in quella tonalità. Doveroso per i Solisti dell’Orchestra un omaggio al grande Luigi Boccherini con il celebre Quintetto Fandango per chitarra e archi, con richiami alla Spagna, tanto amata dal compositore.

Seguirà, come di consueto, l’aperitivo finale, dove sarà possibile condividere con gli artisti le impressioni vissute durante il concerto, in una cornice non usuale. L’ingresso e libero e sarà regolamentato dalle leggi in vigore.

Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 29 maggio con il duo pianistico Aurelio e Paolo Pollice con il programma Le donne di Puccini.

Files:
 concerti schede-concerti-aperitivo-primavera-2022-rev01 trascinato 7 01 (3.3 MB)

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore