/ Appunta l'evento

Appunta l'evento | 31 gennaio 2022, 13:30

Sua Maestà il Monte Bianco e l’eleganza del Gran Paradiso: Febbraio si accende di bellezza

Appunta l’evento è una rubrica legata agli eventi in programma settimanalmente nella nostra regione… si tratta di appuntamenti culturali, di arte, della tradizione, ma anche alla leggerezza di alcune manifestazioni che possono apparire frivole e di poca importanza ma che trasmetto emozioni e curiosità.

Sua Maestà il Monte Bianco e l’eleganza del Gran Paradiso: Febbraio si accende di bellezza

Una settimana ricca di impegni sportivi per la nostra regione.

In data 1 febbraio a partire dalle ore 9:30 parte l’itinerario che partendo dall’Ermitage (grazioso e piccolo agglomerato di baite di Courmayeur) salirà tra larici e abeti rossi con una vista che apparirà sempre più affasciante. Si raggiungerà dapprima l’alpeggio Tirecome e successivamente La Suche: due vere e proprie terrazze naturali con panorama che spazia dal Bianco alle Grandes Jorasses che permetteranno altresì di ammirare antichi retaggi della vita montana. Il ritorno avverrà lungo un piacevole sentiero che so ricollegherà al tratto iniziale. Il tempo di percorrenza stimato è di 4 ore circa con un dislivello: 450 mt.
 Per ragioni tecniche, meteorologiche o organizzative, l’itinerario previsto potrebbe subite variazioni o modifiche decise dalla Guida senza peraltro alterare le caratteristiche e l’essenza dell’escursione. In caso di marcato maltempo, tale da far venir meno le condizioni di sicurezza, l’evento sarà annullato e rinviato ad altra data. Sarà compito della Guida avvisare tutti i partecipanti entro la sera precedente. Modalità di prenotazione: telefonando al +39 339 7371146.

E spostiamoci ora ai piedi di un altro colosso. Il Gran Paradiso . Domenica 6 febbraio infatti dal Prato di Sant’Orso di Cogne il lungo serpente multicolore dei partecipanti della Marciagranparadiso si allunga lungo i 20 km (percorso accorciato a causa della scarsa quantità di neve) di una tra le più famose competizioni di gran fondo a tecnica classica italiana. Un’avventura sportiva iniziata nel 1975 ai piedi del massiccio del Gran Paradiso, proprio dove nel 1910 erano comparsi per la prima volta degli strani attrezzi di legno attaccati con delle cinghie di cuoio alle scarpe che, grazie all’iniziativa dello svedese Rangar Nordensten — ingegnere nelle miniere di Cogne — diventarono uno dei simboli dei cogneins tanto che a partire dal 1921 vide la luce l’associazione “Skiatori del Gran Paradiso”, uno dei primi sci club della Valle d’Aosta.  La dedizione alla pratica di questa disciplina sportiva e le particolari capacità di organizzare manifestazioni a livello internazionale sono diventate negli anni il biglietto da visita della comunità di Cogne, il centro più grande del Parco Nazionale del Gran Paradiso.  L’idea di organizzare una gran fondo ai piedi del Gran Paradiso in un’epoca in cui il fondo non godeva ancora nel nostro paese di grandi attenzioni, fu indubbiamente per molti versi una scelta pionieristica ed una grande e stupenda scommessa sportiva.
Una scommessa in grado comunque, sin da subito, di raccogliere consensi ed entusiasmo con un’intera comunità coinvolta in una frenetica ed intensa attività organizzativa di quella che di lì a poco sarebbe divenuta una delle più belle e prestigiose realtà del fondo italiano. 

Il percorso della Marciagranparadiso è considerato tra i più spettacolari e tecnici di tutte le gran fondo italiane, ed i suoi 40 chilometri che si snodano per la maggior parte all’interno del Parco del Gran Paradiso ne fanno una gara davvero unica, immersa nel silenzio e nella maestosità delle vette valdostane che negli anni hanno visto transitare atleti di grande prestigio.

 

EVENTI E APPUNTAMENTI VANNO SEGNALATI A redazione@valledaostaglocal.it

Ylenia Vencato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore