/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 08 gennaio 2022, 16:17

Aosta: due consiglieri del PCP laaciano il consiglio comunale

A meno di un anno e tre mesi dalle elezioni comunali di Aosta, si sono dimessi due consiglieri del Progetto Civico Progressista, entrambi per motivi personali

Aosta: due consiglieri del PCP laaciano il consiglio comunale

Sono Serena Del Vecchio, eletta con 145 preferenze, e Gianluca Del Vescovo, in aula grazie a 142 voti personali; erano risultati la nona e il decimo più votati nella lista che raggruppava il Partito Democratico, Rete Civica, Europa Verde, Area Democratica-Gauche Autonomiste e indipendenti.

Alla base della decisione, comunicata al gruppo e alla presidenza del Consiglio comunale, ci sono motivi personali: Del Vecchio è insegnante impiegata anche all'ufficio di Supporto all'autonomia scolastica della sovrintendenza agli Studi; Del Vescovo è infermiere coordinatore del reparto di Oncologia dell'ospedale Umberto Parini di Aosta.

Al posto di Del Vecchio e Del Vescovo, dovrebbero subentrare nella prossima seduta del Consiglio i due primi esclusi del Pcp: sono Diego Foti, che aveva raccolto 122 preferenze, e Luciano Boccazzi, che ne aveva ottenute 118.

"Li contatterò nei prossimi giorni per la surroga", conferma alla 'Dire' il presidente del Consiglio comunale, Luca Tonino.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore