/ CULTURA

CULTURA | 05 gennaio 2022, 10:07

Courmayeur: Il ricco programma culturale della biblioteca

Storia, tradizione, musica, teatro, giochi di ruolo e tanto altro. La biblioteca di Courmayeur è pronta ad inaugurare il calendario degli eventi del nuovo anno, e la fa ripartendo dai più piccoli

Courmayeur: Il ricco programma culturale della biblioteca

Questa sera, vigilia dell'Epifania, dalle 17, Enrica Bellucci, lettrice volontaria dell'associazione Nati per leggere, racconterà ai piccoli utenti della biblioteca tante belle favole indossando per l'occasione le vesti della Befana e la sua immancabile scopa. L'appuntamento con "La Befana scalda i motori" lascerà spazio, a partire dal 20 gennaio, alle 21, al ciclo di incontri "In biblioteca con delitto": Amina Magi e Nicole Vignola intratterranno i presenti con un divertente gioco teatrale, a prova di detective, ideato attorno ad un canovaccio scritto appositamente per la biblioteca di Courmayeur. Il 22 gennaio, sempre alle 21, il giornalista Francesco Bonazzi inaugurerà i suoi "Incontri di attualità" affrontando il tema delle infilatrazioni mafiose, mentre il 28 gennaio, il 18 febbraio e il 25 marzo, alle 18, toccherà ai "Café Philo", in compagnia della docente di storia e filosofia Paola Saporiti. Il 5 febbraio, alle 21, Donatella Di Paolo e Laurenzo Ticca, capo redattori di lunga esperienza, presenteranno il loro libro "Volevamo conquistare il cielo", a metà tra romanzo e cronaca.

A seguire, i grandi personaggi di un tempo faranno da fil rouge ai quattro appuntamenti della rassegna "La storia si racconta": venerdì 11 febbraio Ezio Gerbore parlerà di streghe e di guaritrici del Medioevo valdostano, venerdì 11 marzo l'incontro verterà su "Manzetti, l'inventore del telefono", raccontato da Mauro Caniggia Nicolotti e Luca Poggianti, venerdì 1 aprile si passeranno in rassegna le antiche leggende valdostane e il loro fondo di verità insieme a Mauro Caniggia Nicolotti, mentre sabato 9 aprile il ciclo di incontri si chiuderà con la serata dal titolo "Le tante storie che fanno la Storia", a cura di Anselmo Pagani. Tutti gli appuntamenti si terranno alle 18.

A partire dal 12 febbraio tornerà poi la rassegna "Autori in vetta": saranno sei in totale gli appuntamenti, alcuni dei quali ancora in fase di definizione, così come lo sono i nomi degli autori che presenteranno i loro libri in un clima intimo e informale. Sicuramente sarà recuperato l'appuntamento estivo con la giornalista Lucia Goracci, annullato a causa dei fatti che hanno coinvolto l'Afghanistan e che hanno obbligato la giornalista a rientrare alla sede di Istambul. Gli appuntamenti invernali della biblioteca di Courmayeur si chiuderanno il 4 marzo con "Infusi di lettura special edition": alle 21 si potrà assistere ad uno spettacolo concerto a cura di Amina Magi, incentrato sulla figura di Una Cameron, l'eclettica alpinista vissuta a Courmayeur, dove ha costruito Villa Cameron, oggi sede della Fondazione Montagna Sicura. (fonte Dire)

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore