/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 06 dicembre 2021, 21:15

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO PRINCIPALI PROVVEDIMENTI

La Giunta regionale della Valle d’Aosta si è riunita sotto la Presidenza di Erik Lavevaz

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO PRINCIPALI PROVVEDIMENTI

Questi i principali provvedimenti adottati:

PRESIDENZA DELLA REGIONE

Il Governo ha approvato le azioni di comunicazione istituzionale della Presidenza della Regione, per l’anno 2022, anche in relazione al perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, concernenti l’acquisizione di spazi istituzionali sui media stampa, web, canali social, radio e tv e dei connessi servizi grafici, radiofonici e tecnologici, per una spesa complessiva di 125.000 euro.

L’Esecutivo ha approvato il contratto tra l’Amministrazione regionale ed il Soccorso Alpino Valdostano che disciplina gli aspetti organizzativi e finanziari degli obblighi di servizio pubblico per attività di soccorso in montagna e di protezione civile per il triennio 2022/2024, per una spesa complessiva presunta annua di 1.486.000 euro.

La Giunta ha approvato di estendere fino al 31 dicembre 2023 la procedura a titolo sperimentale di tariffe autostradali agevolate a favore di persone fisiche residenti in Valle d’Aosta, di cui allo schema di protocollo d’intesa tra la Regione, la Società Autostrade Valdostane – S.A.V. S.p.A. e la Raccordo Autostradale Valle d’Aosta – R.A.V. S.p.A.

 SVILUPPO ECONOMICO, FORMAZIONE E LAVORO

La Giunta ha approvato l’Avviso a sportello denominato “Smart & Start VdA” a favore di nuove imprese innovative non quotate, classificate come piccole imprese e microimprese, e di liberi professionisti, per la realizzazione di piani di sviluppo riguardanti un ambito tecnologico compreso tra quelli individuati nella Strategia di specializzazione intelligente della Regione.

Il Governo ha approvato la nuova cartografia e le modalità operative per il servizio eliski relative al comprensorio per l’eliski n. 5 (Valgrisenche, Arvier, Avise).

 AMBIENTE, TRASPORTI E MOBILITÀ SOSTENIBILE

L’Esecutivo ha approvato lo schema di convenzione tra la Regione, la Fondazione Gran Paradiso e il Comune di Cogne al fine di approvare la subconcessione al Comune di Cogne degli edifici destinati a centro espositivo e l’affidamento al Comune di Cogne della gestione del “Centro espositivo del Parco minerario regionale e della miniera di Cogne”.

 BENI CULTURALI, TURISMO, SPORT E COMMERCIO

La Giunta ha approvato la concessione di contributi a favore di varie associazioni sportive, ai sensi della l.r. 3/2004, a sostegno dell’organizzazione di manifestazioni sportive relative al periodo dicembre 2021/gennaio 2022, per un importo di 104.998 euro.

Il Governo ha approvato, ai sensi della legge regionale n. 6 del 2001, attività di comunicazione pubblicitaria, in Italia e all’estero, a sostegno dell’immagine e dell’offerta turistica della Valle d’Aosta, per l’anno 2022.

 FINANZE, INNOVAZIONE, OPERE PUBBLICHE E TERRITORIO

La Giunta ha approvato le variazioni al bilancio di previsione finanziario al documento tecnico di accompagnamento al bilancio e al bilancio finanziario gestionale per il triennio 2021/2023 per lavori riguardanti ulteriori interventi in somma urgenza su cantieri già avviati per il disgaggio e la mitigazione del rischio di caduta massi nei Comuni di Brusson e di Rhêmes-Saint-Georges, per i lavori di sistemazione idraulica nel Comune di Cogne e per il ripristino di paravalanghe nei Comuni di Morgex e di Gressoney-Saint-Jean.

L’Esecutivo ha approvato la bozza di convenzione per la gestione dell’IRAP e dell’addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche per il triennio 2022-2024 fra la Regione e l’Agenzia delle Entrate, per la spesa complessiva di 330.000 euro.

La Giunta ha approvato le “Disposizioni per la concessione di contributi in conto interessi a sostegno della prima abitazione in attuazione della l.r. 32/2021”.

Il Governo ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica dei lavori di “Realizzazione della pista ciclabile ‘Bassa valle’ nel tratto tra Hône e Bard”, redatto dal Raggruppamento Temporaneo di Professionisti costituito da ing. geol. Stéphanie Collé - mandatario, Fontana & Lotti ingegneri associati, Copaco srl, per un importo lordo complessivo stimato in 7.983.100 euro.

L’Esecutivo ha approvare in linea tecnica il progetto esecutivo dei lavori di mitigazione del rischio di crolli lapidei a monte dell’area sportiva in loc. Pré Neuf nel Comune di Saint-Oyen.

La Giunta ha approvato in linea tecnica il progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di mitigazione del rischio di caduta massi in corrispondenza del km. 15+000 della S.R. n. 47 della Valle di Cogne, nel Comune di Cogne.

Il Governo ha approvato il raggiungimento dell’intesa dello stralcio progettuale denominato “Tratto valle”, finalizzato alla realizzazione di una viabilità alternativa a Champoluc, nel Comune di Ayas.

 ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, POLITICHE GIOVANILI, AFFARI EUROPEI E PARTECIPATE

L’Esecutivo, su proposta dell’Assessore Luciano Caveri di concerto con l’Assessore Roberto Alessandro Barmasse, ha deciso di proseguire le azioni previste dal Protocollo d’intesa tra la Regione e l’Azienda USL della Valle d’Aosta, sulla prassi di collaborazione per i casi di disabilità, le situazioni di disagio evolutivo e i disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico.

 SANITÀ, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

La Giunta ha approvato l’affidamento all’Association Valdôtaine pour la protection des animaux – A.VA.P.A. della gestione del canile-gattile regionali, per il periodo dal 01/01/2022 al 31/12/2024, per la spesa complessiva di 970.500 euro.

Il Governo ha approvato lo schema di Accordo tra la Regione, l’Azienda USL Valle d’Aosta e le organizzazioni sindacali dei farmacisti (Federfarma Valle d’Aosta e Assofarm Valle d’Aosta), per la somministrazione dei vaccini anti SARS-CoV-2 presso le farmacie pubbliche e private convenzionate.

La Giunta ha recepito l’Accordo tra il Governo e le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 4 agosto 2021 sul documento “Progetto per il trapianto di rene da donatore vivente”.

L’Esecutivo ha approvato il Piano triennale 2021/2023 della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta.

La Giunta ha approvato i fabbisogni di strutture e servizi per minori, giovani adulti e loro famiglie per il triennio 2022/2024 mediante il ricorso a strutture private accreditate presenti sul territorio regionale.

Il Governo ha approvato il Piano regionale della prevenzione (PRP) 2021-2025, in attuazione delle intese Stato-Regioni del 6 agosto 2020 e del 5 maggio 2021.

info Regione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore