/ Speciale Saison Culturelle

Speciale Saison Culturelle | 04 dicembre 2021, 20:16

Alle mie figlie. Avere come mamma Bocca di Rosa della compagnia Palinodie

L’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione Autonoma Valle d’Aosta propone, nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2021/2022, lo spettacolo teatrale Alle mie figlie. Avere come mamma Bocca di Rosa, presentato dalla compagnia Palinodie, martedì 7 e mercoledì 8 dicembre 2021, alle ore 20.30, al teatro Splendor di Aosta

Alle mie figlie. Avere come mamma Bocca di Rosa della compagnia Palinodie

Due ragazze sono sul ciglio di una strada deserta. È notte. La macchina non riparte. Non c’è campo. Una terza sorella le sta aspettando in un altro luogo, al suo concerto. Sono le figlie di Bocca di Rosa. Nella notte che dura lo spettacolo, le protagoniste sono bloccate in una situazione di pericolo, fragilità, mistero. Non ci sono vie di fuga all’orizzonte. La notte è lunga e sembra non passare mai. Proprio in questo tempo sospeso è possibile cercare le chiavi per scrivere un nuovo presente, non più prede della malinconia e delle etichette del passato. Nello spettacolo si parla di sesso, di sonno, di musica, di politiche, di rivendicazioni, di pacificazioni. Si parla di violenza. Si balla e ci si nasconde. Quanto può durare una notte? Un testo di nuova drammaturgia con cui la compagnia dà corpo e voce a tre figlie immaginarie della Bocca di Rosa deandreiana, innalzandola a madre collettiva, madre nostra. Non è dato conoscere il punto di vista di Bocca di Rosa. Di lei sappiamo ciò che è stato detto, cantato, supposto. Bocca di Rosa è il simbolo della donna che non ha potuto definirsi da sé. Così ecco un altro racconto, quello delle sue figlie. Di sangue, putative, d’oggi o di ieri. Alle mie figlie è la riappropriazione di una narrazione, di un mito contemporaneo, per creare una nuova versione della storia: parziale, personale, forse sbagliata, in ogni caso, nostra.

Gli spettatori sono invitati a leggere, prima di recarsi a teatro, il Regolamento di accesso al Teatro Splendor, scaricabile sul sito regionale www.regione.vda.it al link https://www.regione.vda.it/<wbr></wbr>cultura/eventi_spettacoli/<wbr></wbr>saison_culturelle/default_i.<wbr></wbr>aspx

Il Teatro aprirà indicativamente 45 minuti prima dello spettacolo e gli spettatori devono presentarsi muniti di Super green pass, di un documento di identità valido e con la mascherina almeno chirurgica (con divieto di usare mascherine di comunità) che deve essere indossata per tutto il tempo di permanenza all’interno del Teatro e durante lo spettacolo.

I biglietti sono in vendita sul sito www.ticketone.it, dove si potranno acquistare fino al giorno precedente lo spettacolo e presso il punto vendita regionale. L’acquisto è soggetto alla normativa che prevede l’obbligo della nominatività (nome, cognome, data di nascita) per ogni titolo emesso. La disponibilità dei posti è limitata, pertanto si potranno acquistare fino ad un massimo di 4 biglietti a persona. I posti eventualmente disponibili saranno messi in vendita, il giorno stesso dello spettacolo, al botteghino del Teatro dalle ore 13.30.

Lo spettacolo è incluso negli abbonamenti Tuttoteatro, Sipario A e Sipario B.

Biglietti unico € 10.

Punto vendita

MUSEO ARCHEOLOGICO REGIONALE, Piazza Roncas 12, Aosta

Dal lunedì al sabato, dalle ore 13.30 alle ore 18.30

Telefono 0165 32778

Sito internet www.regione.vda.it  e-mail saison@regione.vda.it

La Saison Culturelle 2021/2022 è realizzata dall’Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta col patrocinio della Fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore