/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 01 dicembre 2021, 22:41

Aosta: Notizie dalla Giunta del 29 novembre e 1 dicembre 2021

IL COMUNICATO - La Giunta ha approvato alcune deliberazioni tra cui si segnalano

foto aostainforma

foto aostainforma

Avviata un’istruttoria pubblica finalizzata all'individuazione di un soggetto del terzo settore disponibile alla co-progettazione e alla gestione della bocciofila comunale sita in Via Giorgio Elter nel Quartiere Cogne. L’Amministrazione comunale ha stabilito di avvalersi delle potenzialità della formula della co-progettazione per la valorizzazione della “Bocciofila” comunale mediante la riqualificazione di tale bene pubblico al momento inutilizzato e la sua successiva organizzazione e gestione quale centro di incontro di comunità e prossimità e luogo di attività culturali, artistiche, sportive o ricreative di interesse sociale, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale. L’individuazione del partner avverrà mediante procedura aperta a tutti i soggetti del terzo settore in possesso dei requisiti indicati nella delibera.

Il progetto gestionale che verrà individuato, pur riferendosi all’intero complesso denominato “Bocciofila”, potrà essere avviato solo per ambiti e fasi parziali, con step temporali successivi, tenendo conto delle tempistiche occorrenti per la messa in atto degli interventi edilizi inerenti in particolare la ristrutturazione del corpo di fabbrica posto sul lato nord (ex bocciofila coperta e locale uso ufficio) attualmente inagibile, al fine di giungere ad una completa fruibilità del bene.

La convenzione avrà durata di anni due, eventualmente rinnovabili, a partire dalla data di avvio del servizio e il costo complessivo stimato per la co-progettazione, l’organizzazione e la gestione degli interventi e dei servizi oggetto della presente deliberazione è pari a € 110.526,31 per l’anno 2022 e pari a € 68.421,05 annui per gli anni successivi. Detto costo sarà finanziato con risorse messe a disposizione dal soggetto selezionato, per una quota minima pari al 5%, e risorse monetarie messe a disposizione dal Comune, per un importo massimo di € 105.000,00 per l’anno 2022 e di € 65.000,00 per gli anni successivi.

Integrazione della programmazione dei principali eventi, manifestazioni e iniziative a carattere culturale promosse dal comune di Aosta per il periodo invernale. Considerato il periodo di privazioni, difficoltà e incertezze che i cittadini hanno dovuto affrontare nell’ultimo anno e ancora affrontano, l’Amministrazione comunale propone – al fine anche di risollevare il settore culturale della città e offrire ai cittadini momenti di svago e divertimento a beneficio della città e dell’intera regione – un calendario di iniziative per il periodo invernale nel pieno rispetto delle disposizioni statali e regionali già emanate o che saranno emanate nei prossimi mesi in relazione alla situazione pandemica in corso. L’integrazione prevista dalla delibera consente di offrire alla popolazione, in particolare ai giovani, proposte culturali, in particolare musicali, anche di valore educativo e ludico, di recupero di alcuni frammenti di storia della Città e la possibilità di costruire la Città del domani attraverso le riflessioni del sé e la proposizione di nuovi oggetti estetici come simboli risultanti da questa riflessione. La spesa complessiva prevista per la realizzazione degli eventi oggetto della deliberazione è pari a €. 33.000,00.

Affidamento, mediante procedura di gara, della fornitura e implementazione per il rinnovo del sistema informativo delle utenze del Servizio Acquedotto del comune di Aosta. Con questa delibera l’Amministrazione comunale, in conformità con quanto previsto dall’Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente (in sigla ARERA) in merito ai principali ambiti organizzativi del servizio, risponde alle nuove necessità informative sia nei confronti degli utenti che nei confronti della stessa Autorità. Il progetto dell’appalto per la fornitura del nuovo sistema informativo prevede in particolare che il criterio di aggiudicazione sia quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, valutabile in base agli elementi elencati negli elaborati di progetto. Con la medesima deliberazione la Giunta ha anche dato mandato di autorizzare il ricorso alla Centrale Unica di Committenza della Regione Autonoma Valle d’Aosta, gestita dalla soc. IN.VA. per la conduzione della procedura di gara che sarà interamente informatizzata. La spesa complessiva dell’affidamento è pari a € 300.000,00.

Integrazione della programmazione dei principali eventi, manifestazioni e iniziative natalizie promossi dal comune di Aosta nelle vie della città dal 04.12.2021 al 06.01.2022. L’Amministrazione comunale, preso atto del quadro congiunturale che ha indotto ad ulteriormente ponderare la scelta dei contenuti e delle formule da adottare per animare la città in occasione delle festività natalizie e nel tentativo di contemperare l’esigenza di rendere la città accogliente ed attrattiva, ha previsto un calendario di eventi di tipo musicale per adulti e di animazione per bambini che si svolgeranno nelle zone di Piazza Roncas, Place des Franchises, Piazza Porta Praetoria e Viale Conte Crotti nell’ottica di valorizzare le piazze e le vie cittadine. La spesa complessiva prevista per la realizzazione degli eventi oggetto della deliberazione è pari a €. 22.500,00.

Approvazione del Bando di concorso Luci e colori di natale 2021. Con questa delibera l’Amministrazione comunale, che ha provveduto - come ogni anno - ad abbellire la città per mezzo di luminarie e addobbi in tema di festività natalizie, intende infondere un segno di positività in un momento ancora delicato legato alla situazione pandemica.

La Giunta ha pertanto valutato di riproporre una versione natalizia dell’iniziativa “Balconi fioriti, vetrine e dehors 2021”, con la finalità di stimolare cittadini e gestori di attività produttive ad abbellire i propri spazi interni o esterni, purché visibili da suolo pubblico, con allestimenti che richiamino le festività natalizie. Il bando prevede quattro riconoscimenti, per una spesa complessiva di euro 1.334,00, attribuiti da una giuria composta da un membro nominato dalla Giunta comunale, un rappresentante degli artisti valdostani e un gruppo di valutazione composto da insegnanti ed alunni del LICAM (Liceo Classico Artistico Musicale) di Aosta.

Tra i criteri di valutazione si segnalano l’armonia con le luminarie natalizie posizionate dal Comune e contraddistinte da luce calda, la presenza di elementi della tradizione valdostana e l’utilizzo di materiali di recupero e/o riciclo in accordo con l’atmosfera natalizia.

info comune/ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore