/ Speciale Saison Culturelle

Speciale Saison Culturelle | 12 novembre 2021, 12:00

ANGELI, IL NUOVO LIBRO DELLA SAGA I BASTARDI DI PIZZOFALCONE

L’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione Autonoma Valle d’Aosta propone, nell’ambito della Saison Culturelle Littérature 2021/2022, l’incontro con lo scrittore Maurizio de Giovanni, sabato 13 novembre 2021, alle ore 18.00, al teatro Splendor di Aosta.

Maurizio De Giovanni

Maurizio De Giovanni

Quest’anno nasce, per volontà dell’Amministrazione regionale, la sezione Littérature della Saison Culturelle. Con gli autori dei romanzi che troverete nelle librerie e nelle tante biblioteche della Valle cercheremo di raccontare storie. Saranno storie tutte diverse, per stile, per impronta, per mezzo e per latitudine, legate dalla voglia di raccontare la bellezza e di meravigliare. Dopo anni con la letteratura in spazi più raccolti, la sede scelta è la “casa” della Saison Culturelle, il Teatro Splendor di Aosta. Nei sei incontri ci sarà spazio per autori di grande notorietà, per conoscere le loro opere. Anche per scoprire alcune scommesse, capaci di perle rare e ancora poco note al “grand public”.

Per la prima volta ad Aosta, Maurizio de Giovanni, nato nel 1958 a Napoli dove vive e lavora, apre la sezione Littérature della Saison Culturelle 2021/2022, presentando al pubblico il suo ultimo romanzo, Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone (Einaudi Stile Libero editore). Con i Bastardi e il primo volume della serie Il metodo del coccodrillo (Mondadori, poi ripubblicato per Einaudi) vinse il Premio Giorgio Scerbanenco nel 2012, consegnatogli al Noir in Festival a Courmayeur. Ha pubblicato tre serie di genere giallo e noir: quella con protagonista il commissario Ricciardi, ambientata nei primi Anni 30, che conta 12 romanzi e da cui è stata tratta la serie tv Il commissario Ricciardi con protagonista Lino Guanciale; quella dei Bastardi di Pizzofalcone, ambientata nella Napoli contemporanea, finora composta da 10 romanzi, da cui è tratta la serie televisiva omonima con Alessandro Gassmann e Carolina Crescentini, trasmessa da Raiuno; nel 2018 è stato pubblicato il primo libro della serie dedicata a Sara Morozzi dal titolo Sara al tramonto, a cui seguono altri quattro volumi, di cui l’ultimo Gli occhi di Sara, (Rizzoli) pubblicato nella primavera 2021.

Altre opere dell’autore sono Il resto della settimana, I guardiani e numerosi racconti. Il filone dedicato all’assistente sociale Mina Settembre, con romanzi e racconti che la vedono protagonista, ha ispirato la serie tv Mina Settembre, con protagonista Serena Rossi, andata in onda su Raiuno nel 2021. Sceneggiatore, De Giovanni ha scritto anche per il teatro, adattando Qualcuno volò sul nido del cuculo di Ken Kesey e American Buffalo di David Mamet, e realizzando i testi originali di Ingresso indipendente e di Il silenzio grande. Da quest’ultimo è stato tratto anche l’omonimo film per il cinema.

Le copie del libro saranno acquistabili a teatro la sera dell’incontro e l’autore a fine serata sarà disponibile ad autografarle.

Si invitano gli spettatori a leggere, prima di recarsi a teatro, il Regolamento di accesso al Teatro Splendor, scaricabile sul sito regionale www.regione.vda.it al link https://www.regione.vda.it/<wbr></wbr>cultura/eventi_spettacoli/<wbr></wbr>saison_culturelle/default_i.<wbr></wbr>aspx

Il Teatro aprirà indicativamente 45 minuti prima dell’incontro e gli spettatori devono presentarsi muniti di green pass, di un documento di identità valido e con la mascherina almeno chirurgica (con divieto di usare mascherine di comunità) che deve essere indossata per tutto il tempo di permanenza all’interno del Teatro e durante l’incontro.

La prenotazione è obbligatoria. Si deve inviare una mail all'indirizzo saison@regione.vda.it nei 20 giorni precedenti l'incontro indicando nell'oggetto il nome dell'autore e all'interno della mail i nominativi di coloro che sono interessati a partecipare, unitamente alla data di nascita e al numero di cellulare.

Alle ore 12 del giorno precedente all'incontro saranno chiuse le prenotazioni. Eventuali posti ancora liberi saranno resi disponibili per chi si presenterà a teatro il giorno dell'incontro.

Per info:

Dal 2 al 6 novembre dalle ore 13.30 alle ore 18.30, Telefono 0165 23 54 10

Dall’8 novembre dalle ore 13.30 alle ore 18.30, Telefono 0165 32778

Sito internet www.regione.vda.it  e-mail saison@regione.vda.it

La Saison Culturelle 2021/2022 è realizzata dall’Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta col patrocinio della Fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore