/ TURISMO VALLE D'AOSTA

TURISMO VALLE D'AOSTA | 10 novembre 2021, 12:59

La Magia del Marché Vert Noel avvolge Aosta dal 20 novembre

Per il tredicesimo anno la magia del Marché Vert Noël si prepara ad accompagnare turisti e residenti di Aosta nel mese che precede il Natale e per tutto il periodo delle festività animando la città con l’ormai celebre ambientazione del villaggio alpino ricreato nel cuore dell’Aosta romana

La Magia del Marché Vert Noel avvolge Aosta dal 20 novembre

Affermatosi tra i mercatini di Natale più amati del Nord Italia, con migliaia di visitatori ogni anno, il Marché Vert Noël immergerà i suoi ospiti in un’atmosfera unica, tra viottoli e piazzette sapientemente addobbati e illuminati, e un vero bosco di abeti, tra magiche ambientazioni a tema natalizio. Il tutto allestito nell’imponente scenario del Teatro Romano.

E quest’anno c’è una grande novità: alla magica location ormai famosa per gli scorci da cartolina si sommerà un secondo allestimento caratterizzato dal monumento dell’antica Augusta Prætoria che è diventato nei secoli il simbolo della città, l’Arco onorario d’Augusto. La piazza che prende il suo nome accoglierà, infatti, una parte del “Marché Vert Noël”, raddoppiando il piacere della visita. Per rispettare i protocolli anti-Covid e garantire un corretto distanziamento, quest’anno verranno allestiti 40 chalet, 9 dei quali troveranno posto in piazza Arco d’Augusto.

Le produzioni artigianali esposte comprenderanno, tra l’altro, candele, saponi artigianali, ceramica, oggettistica artigianale in legno, articoli e accessori di abbigliamento in lana cotta e feltro, canapa, pizzi, addobbi natalizi, prodotti eno-gastronomici tipici valdostani, dolciumi e pasticceria, oggetti realizzati con la tecnica del découpage o con altre tecniche manuali.

Oltre alle postazioni di servizio per le informazioni e a tre chalet istituzionali per la promozione del territorio, non mancherà, come di consueto, la tradizionale buvette della sezione valdostana dell’ANA che offrirà vin brûlé in cambio di offerte da devolvere in beneficienza.

Nelle piazzette e nelle stradine del piccolo villaggio alpino prenderanno vita momenti di animazione: dagli atelier en plein air, che proporranno ai visitatori artigiani scultori e intagliatori all’opera, laboratori per bambini, parentesi musicali. Più in generale sarà l’intero centro cittadino ad accogliere animazioni, piccoli concerti e spettacoli bambini per un caldo e magico periodo delle feste di Natale e di fine/inizio d’Anno ad Aosta. In concomitanza con l’avvio del Marché Vert Noël, dal 20 novembre aprirà in piazza Chanoux la pista di pattinaggio all’aperto, mentre in piazza Roncas, sempre lo stesso giorno, inizierà l’attività della giostrina dedicata ai più piccoli.

E sempre piazza Roncas accoglierà, nei giorni a seguire, animazioni dedicate ai più piccoli. Inoltre, per rendere più accogliente la città, dal 27 novembre al fine di settimana seguente l’Epifania saranno collocati nelle vie del centro storico e nelle zone di maggior afflusso turistico a cura della Chambre Valdôtaine 700 abeti rossi decorati con luci natalizie e altri addobbi Al termine delle festività gli alberelli saranno ritirati grazie alla collaborazione dell'Assessorato regionale Agricoltura e Risorse naturali garantendo il più possibile il loro riutilizzo. Particolare attenzione è stata, infine, dedicata alla promozione dell’evento nei mercati di prossimità con azioni di comunicazione in Francia, Piemonte, Lombardia e Liguria oltre che su numerosi media a diffusione nazionale.

La cerimonia d’inaugurazione, alla presenza delle Autorità regionali e comunali, si terrà venerdì 19 novembre 2021, alle ore 17 in piazza Arco d’Augusto. Da qui i convenuti proseguiranno fino all’area archeologica del Teatro Romano di via Porta Prætoria per la prosecuzione della visita.

«Il ritorno del Marché Vert Noël dopo un anno di assenza - dichiara l’assessora allo Sviluppo economico, alla Promozione turistica e allo Sport, Alina Sapinet – costituisce un segnale di speranza per il ritorno alla normalità delle nostre vite pre-Covid-19, sperando che la pandemia possa diventare un brutto ricordo nel volgere del più breve tempo possibile. Nel quadro di incertezza che ancora permane a livello sanitario, l’organizzazione di un evento di tale portata contemperando gli obblighi di sicurezza e la normativa sul Green pass sembrava una sfida impossibile, e invece grazie al grande lavoro degli uffici e all’aiuto dei partner pubblici e privati siamo riusciti a restituire ad Aosta il suo mercatino di Natale che, per l’occasione, raddoppia interessando anche l’area dell’Arco d’Augusto, con la volontà di animare sempre più anche altre zone del centro cittadino nel periodo delle festività».

«Seppur in un contesto sanitario che invita ancora alla massima prudenza ed al rispetto delle regole di sicurezza - spiega il presidente della Chambre Valdôtaine des entreprises et des activités libérales, Roberto Sapia - quello ormai alle porte sarà un periodo estremamente importante per il comparto imprenditoriale valdostano. Per questa ragione, oltre al tradizionale sostegno nella comunicazione della manifestazione nei mercati di prossimità, abbiamo voluto mettere in campo una iniziativa il cui obiettivo è proprio quello di cercare di estendere il più possibile l’indotto derivante dal Marché Vert anche sulle principali vie del Capoluogo.

Si tratta di un’opera di arredo urbano di cui speriamo possano godere non solamente le attività commerciali, ma tutte le realtà economiche operanti nel capoluogo. Proprio per questa ragione sarà direttamente la Chambre, attraverso l’impresa valdostana aggiudicataria della fornitura, a posizionare, allestire e manutenere gli Abeti rossi per i quali sarà garantita anche la sostituzione delle batterie per l’illuminazione e l’innaffiatura. L’auspicio è che tutti gli sforzi profusi possano fare in modo che questo appuntamento sia davvero un momento di rinascita e di ripartenza per tutto il sistema Valle d’Aosta».

«Il ritorno del Marché Vert Noël nel capoluogo – afferma l’assessore regionale ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio, Jean-Pierre Guichardaz - è il segno di una Valle d’Aosta che riparte con rinnovato ottimismo e che è pronta ad accogliere in sicurezza turisti e valdostani nella prossima stagione invernale. Il nostro Marché, nella sua nuova formula, inserito nell’area del Teatro Romano, e da quest’anno dell’Arco d’Augusto, si candida ad essere uno dei più suggestivi mercatini natalizi della Alpi e siamo convinti anche d’Europa.

L’allestimento e le installazioni, che sono il risultato del grande impegno delle strutture della Regione Autonoma Valle d’Aosta, del Comune di Aosta, della Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales e di alcuni importanti partner come la Pila spa e la Cva spa, dimostrano che il lavoro corale è il segreto di ogni buon progetto e della sua concreta realizzazione. Siamo certi che quella di quest’anno sarà un’edizione indimenticabile e scintillante, che lascerà un ricordo indelebile in chiunque verrà a visitarci».

Il Marché Vert Noël è realizzato in collaborazione con l’Amministrazione regionale, con la Chambre Valdôtaine des entreprises et des activités libérales e i partner privati Pila Spa e CVA Spa. Periodo e orari di apertura al pubblico: da sabato 20 novembre 2021 a giovedì 6 gennaio 2022 tutti i giorni 10,30 – 20; sabato 25 dicembre e sabato 1° gennaio 14 – 20 Ingresso libero (è necessario disporre di Green Pass)

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore