/ CISL VdA

CISL VdA | 02 novembre 2021, 21:06

AL VIA UNA NUOVA PROVA SUPPLETIVA CONCORSUALE PER DUE VALDOSTANI CHE HANNO RICORSO PERCHÉ BLOCCATI IN QUARANTENA CAUSA PANDEMIA

L’Amministrazione scolastica regionale ha pubblicato sul sito istituzionale (webecole) il calendario delle prove che si svolgeranno nel corrente mese.

Alessia Démé

Alessia Démé

La Cisl Scuola della Valle d’Aosta prende atto con soddisfazione che il Ministero Istruzione ha calendarizzato nuove prove supplettive per i docenti precari iscritti al concorso straordinario per titoli ed esami bandito nella nostra Regione con i DPR n. 217 e n. 311 del 2020.

La scelta dell’allora Ministro Azzolina di far espletare le procedure concorsuali in piena pandemia si è dimostrata quanto meno imprudente se non addirittura avventata. Sono centinaia in tutta Italia gli aspiranti al concorso che si sono visti costretti ad adire alle vie giudiziarie per far valere il loro diritto di partecipare alla procedura concorsuale, perché, essendosi svolta in pieno periodo pandemico, numerosi docenti erano bloccati a causa del Covid.

La CISL scuola Valle d’Aosta ha patrocinato i ricorsi di due docenti precari che, difesi dall’avvocato Alessio Ariotto del Foro di Torino, hanno ottenuto attraverso un provvedimento giurisdizionale la calendarizzazione di una prova suppletiva.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore