/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 21 ottobre 2021, 08:00

Aosta: Comune avvia verifiche su rinuncia della Brewery srls a gestire Giacosa e Bar du Théatre

Aosta: Comune avvia verifiche su rinuncia della Brewery srls a gestire Giacosa e Bar du Théatre

E' stata un'operazione imprenditoriale e commerciale 'sincera' o un bluff finalizzato ad altri obiettivi? Fatto sta che sulla richiesta di recessione dal contratto di gestione del teatro Giacosa e dell'annesso Café Cafè du Théâtre, entrambi di proprietà del Comune di Aosta, da parte dell'Aosta Brewery srls di Domenico 'Mimmo' Cavallaro, l'Amministrazione comunale fa sapere in una nota che "nei prossimi giorni verranno svolti i necessari approfondimenti di concerto con gli Uffici tecnici e con l'ufficio legale per valutare i risvolti di quanto comunicato dall'aggiudicatario" e "tutelare il pubblico interesse".

Alla giunta Nuti, poi, non è piaciuto il comunicato inviato alla stampa dal segretario cittadino di Fratelli d'Italia, Lorenzo Aiello. "Prescindendo dalla veridicità delle asserzioni contenute- scrive il Comune- verrà anche approfondita la questione inerente all'eventuale rivelazione a terzi di documenti riservati".

In entrambi i casi, conclude la nota, il Comune di Aosta si riserva di "tutelare il proprio buon nome e i propri interessi, che sono quelli della collettività, utilizzando tutti gli strumenti necessari".

Con questa è la seconda volta che la gestione del teatro Giacosa e del Café du Théâtre va in fumo. Già nel giugno 2019, il Comune di Aosta aveva revocato la concessione di locazione delle due strutture all'associazione temporanea di imprese composta dalla ditta individuale Gullone Vincenzo di Aosta, dalla società cooperativa 'Dreamlight' di Saint-Vincent e dalla società romana '21 grammi' di Rocco Schiavone, perchè in possesso di Durc irregolare per poche decine di euro.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore