/ ECONOMIA

ECONOMIA | 20 ottobre 2021, 12:01

Agitazione sindacale al Conservatoire

Agitazione sindacale al Conservatoire

E' stato indetto dai sindacati Flc-Cgil, Cisl scuola, Savt Ecole Snals della Valle d'Aosta lo stato di agitazione per i docenti del Conservatoire de la Vallée d'Aoste.

Alla base della decisione, la mancata statalizzazione dell'Istituto, richiesta nel 2019 da 29 dei 34 docenti.

"Il Conservatoire rilascia, comunque, titoli di studio riconosciuti, affinché i lavoratori possano godere dei medesimi diritti, istituti contrattuali e previdenziali di cui godono i loro colleghi dei Conservatori statali", scrivono le organizzazioni sindacali in una nota.

Lo stato di agitazione è stato notificato al presidente della Regione che, nell'esercizio delle sue funzioni prefettizie, dovrà tentare le procedure di raffreddamento tra le parti.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore