/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 09 ottobre 2021, 11:53

Aosta: La Giunta Nuti investe sulla cultura giovanile e rilancia il Cactus Festival

Aosta: La Giunta Nuti investe sulla cultura giovanile e rilancia il Cactus Festival

Cultura, solidarietà e crescita sociale: l'Amministrazione comunale di Aosta vuol rinsaldare questi tre caposaldi di sviluppo per i giovani. La Giunta Nuti ha approvato giovedì scorso lo schema di accordo volto a definire i rapporti di collaborazione fra il Comune e l’associazione Long Neck Doc, al fine di aderire alla proposta pervenuta, e dare continuità, per il periodo 2022-2025, all’organizzazione del “Cactus International Children’s and Youth Film Festival” nel territorio comunale e di definirne le attività complementari.
Il “Cactus International Children’s and Youth Film Festival” è un progetto senza scopo di lucro nato quest’anno che si propone di promuovere, con attenzione particolare ai più giovani, esperienze di crescita relazionale, culturale ed emotiva attraverso l’incontro con il cinema di qualità. La serata finale della prima edizione si è tenuta al Teatro Giacosa.

Commenta l’assessore all’Istruzione, alla Cultura e alle politiche giovanili, Samuele Tedesco: "Per quanto riguarda il concorso, l’idea è di coinvolgere la popolazione, con particolare riguardo ai giovani interpreti della comunicazione visual, nel progetto di ripensamento e di sviluppo del sistema delle biblioteche comunali che passa anche attraverso la loro immagine e la percezione delle loro attività, e che ha conosciuto uno step importante con l’approdo su facebook della biblioteca Desandré di viale Europa".

Quanto alla collaborazione con il festival Cactus, sottolinea Tedesco, "crediamo che rappresenti un eccellente strumento per dare continuità, utilizzando una diversa e complementare espressione artistica, alle iniziative culturali per il giovane pubblico che portiamo avanti con “Enfanthéâtre”, oltre che per perseguire gli obiettivi indicati dallo Statuto comunale all’art. 10, dove si dice che l’Ente 'valorizza i diritti dei minori', e all’art. 14 che afferma che il Comune di Aosta 'riconosce a tutti i bambini i diritti sanciti dalla Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia, promuove l’impegno formativo dei genitori, educatori, animatori e riconosce il ruolo fondamentale dei bambini, ragazzi e giovani nella vita della comunità locale'".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore