/ CRONACA

CRONACA | 27 settembre 2021, 07:38

Arrestato passeur alla frontiera del Bianco

I due nuclei familiari afghani che trasportava sono stati affidati alla Croce Rossa italiana di Aosta per l'accoglienza

Arrestato passeur alla frontiera del Bianco

Arrestato dalla polizia di frontiera in servizio al traforo del Monte Bianco, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, un cittadino marocchino residente in Spagna. L'uomo, che ora si trova nel carcere di Brissogne, è stato fermato mentre trasportava verso la Francia due famiglie di profughi afghani. 

L'uomo era alla guida di una monovolume e con lui viaggiavano altre sei persone, cinque adulti e un minore, tutti cittadini afghani. I profughi erano arrivati in Italia, a Fiumicino, a fine agosto con le operazioni di evacuazione dell'Afghanistan.    

Avendo presentato domanda di protezione internazionale ed essendo privi di passaporto, come previsto dalle norme in materia di richiedenti asilo, non potevano recarsi in Francia.    

L'autista è stato arrestato, mentre i due nuclei familiari sono stati affidati alla Croce Rossa italiana di Aosta per l'accoglienza.   

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore