/ L'arrière pensée

In Breve

lunedì 27 settembre
martedì 21 settembre
lunedì 06 settembre
MAGIA E POLITICA
(h. 08:00)
lunedì 30 agosto
martedì 17 agosto
lunedì 09 agosto
domenica 01 agosto
SENTENZA E GESSO
(h. 08:00)
lunedì 26 luglio
lunedì 12 luglio
lunedì 05 luglio
Il Conte Elio
(h. 07:00)

L'arrière pensée | 13 settembre 2021, 08:00

CONSIGLIO STRAORDINARIO: A CHI FREGA QUALCOSA?

Non c’è fatto o atto politico che non nasconda una arrière-pensée, anche e soprattutto chez-nous. Noi vediamo tante cose, noi sappiamo tante cose e qui cerchiamo di darvene una lettura critica e trasparente

CONSIGLIO STRAORDINARIO: A CHI FREGA QUALCOSA?

Era proprio necessario convocare un Consiglio straordinario a seguito della sentenza (definitiva) della Corte dei Conti sulla vicenda Casinò? Sicuramente per qualcuno lo è, per altri meno, per altri scandalo. Ma davvero ha un senso? Oggi, domani o ieri che sia?

L’opinione di ognuno crediamo che possa essere differente, la sensibilità ancora di più. Una cosa è certa, la maggior parte dei valdostani oltre a chiedersi chi esce e chi resta, chi paga e come, chi piangerà e chi meno, a chi potrà ancora chiedere un favore oppure a chi dovrà rivolgersi frega davvero poco o nulla.

Inutile che vi scaldiate tanto a Palazzo, per la gente comune, quella che lavora, paga le tasse (o dice di farlo) frega molto più capire se la prossima stagione invernale sarà KO, se si potrà lavorare e come. La gente comune vuole risposte concrete ad una incertezza sempre maggiore ed ad una paura dilagante. Sì, che tutto non sia finito.

Una cosa è certa: per i condannati meglio dedicarsi ad altro. Chi esce vada a lavorare, chi resta giochi dignitosamente il suo ultimo (forse) mandato. Ma sul resto la gente si sta aspettando risposte che non ci sono, e non si parla di aiuti, bonus o elemosine.

Qui si parla di lavoro. Ecco, fatelo sul lavoro un Consiglio straordinario così che sia utile a tutti. Utile ai cittadini, utile a quanti fanno questioni di principio su treni, funivie, combustibili fossili, auto elettriche, Casinò e tanti bla bla.

Fatelo su temi concreti e reali e dite cosa ne pensate davvero del futuro di questa Valle che domani si sveglierà più povera e sola di ieri.

Père Joseph

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore