/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 03 agosto 2021, 14:00

L'OPINIONE DI UNA LETTRICE: Migliorate la mensa degli ospedali valdostani

L'OPINIONE DI UNA LETTRICE: Migliorate la mensa degli ospedali valdostani

"Buon giorno, mi chiamo Cristina e sono residente a Quart, attualmente  ricoverata presso l'ospedale di Aosta.
 Vi scrivo per fare le mie rimostranze riguardo al cibo che viene servito ai degenti.
In questi giorni di ricovero ho potuto verificare e confermare personalmente la scarsa qualità del cibo (a prescindere dalla dieta che sia leggera o libera, le ho provate entrambe)…
Premetto che non sono di gusti difficili e mi rendo conto che non si tratta di un ristorante quello dell'ospedale, io mangio  tutto l'anno in  una mensa scolastica insieme ai bambini quindi mi sono dovuta adeguare anche al cibo mediocre delle mense scolastiche, ma devo comunicarvi con molto dispiacere che in ospedale si mangia veramente peggio e male: conseguenza, mi faccio portare del cibo da casa quando possibile ,ma non tutti hanno questa possibilità.
Personalmente riterrei opportuno migliorare la cultura dell'alimentazione, se ne ricaverebbe vantaggi per la salute dei pazienti e per le casse dello Stato perché in molti casi una dieta e un'alimentazione adeguate potrebbero ridurre le giornate e i costi del ricovero.
La nutrizione a mio avviso è ancora spesso vista come qualcosa di accessorio e questo potrebbe creare ulteriori problemi ai pazienti.
Non è mai piacevole stare in ospedale per nessuno , ma almeno un buon cibo potrebbe aiutare a sollevare il morale!"

Cristina

Risponde il direttore

Prendiamo atto di questa Sua segnalazione, che si affianca ad altre ricevute dalla nostra redazione, e la giriamo a chi di dovere nella speranza che possa contribuire a sensibilizzare l'amministrazione sanitaria nei confronti di un problema che sta a cuore ai pazienti e ai loro familiari. P.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore