/ CULTURA

CULTURA | 01 agosto 2021, 14:34

Poste Italiane alla rievocazione storica “Napoleonica. L’armata di riserva al Forte di Bard”

L’annullo e le cartoline pubblicate in edizione limitata per l’occasione riproducono il logo della rievocazione storica e la veduta aerea del Forte e del borgo di Bard

Poste Italiane alla rievocazione storica “Napoleonica. L’armata di riserva al Forte di Bard”

Bard è uno dei Comuni della Valle d'Aosta scelti da Poste Italiane per presentare ai cittadini i temi della filatelia e della scrittura legati alle tradizioni e al patrimonio culturale della comunità. A questo scopo è stato realizzato un annullo filatelico per celebrare la rievocazione storica “Napoleonica. L’armata di riserva al Forte di Bard” che sarà disponibile domenica 1 agosto dalle 11:00 alle 17:00 presso il Forte di Bard in Piazza d’Armi.

L’annullo e le cartoline pubblicate in edizione limitata per l’occasione riproducono il logo della rievocazione storica e la veduta aerea del Forte e del borgo di Bard.

Alle 12:00 è prevista una cerimonia di bollatura alla presenza del Sindaco di Bard Silvana Martino, del Presidente dell'Associazione Forte di Bard Ornella Badery, della Direttrice della Fédération Européenne des Cités Napoléonpiennes Eleonora Berti e della Referente di Filatelia di Macro Area Nord-Ovest Annamaria Gallo.

L’iniziativa di Bard è parte del programma dei nuovi impegni per i Comuni italiani con meno di 5mila abitanti ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.

La realizzazione di tali impegni è consultabile sul sito web www.posteitaliane.it/piccoli-<wbr></wbr>comuni.

Questa iniziativa segna una nuova tappa nel dialogo e nel confronto con Poste Italiane e avvicina ancora di più l’Azienda al territorio, seguendo un percorso fatto di impegni reali, investimenti e opportunità concrete, al servizio della crescita economica e sociale del Paese.

L'iniziativa è coerente con i principi ESG sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Durante la manifestazione filatelica saranno come sempre disponibili le più recenti emissioni di francobolli, insieme ai tradizionali prodotti filatelici di Poste Italiane, folder, cartoline, tessere, libri e raccoglitori per collezionisti.

Nei centoventi giorni successivi all’evento il timbro figurato sarà depositato presso lo sportello filatelico dell’Ufficio Postale di Aosta Ribitel al fine di soddisfare le richieste dei collezionisti, per poi essere depositato presso il Museo Storico della Comunicazione di Roma per entrare a far parte della collezione storico postale.

pgc

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore