/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 24 luglio 2021, 19:30

'No Green pass'; 'Libertà': ad Aosta l'invasione pacifica di chi ritiene 'illogico e assurdo il passaporto Covid' - I VIDEO

L'iniziativa è stata lanciata sui social in diverse piazze italiane, senza un'unica regia ed è trasversale: alla manifestazione aostana e in tutta Italia hanno partecipato persone con mascherina, 'No-Vax' e 'Si-Vax'

'No Green pass'; 'Libertà': ad Aosta l'invasione pacifica di chi ritiene 'illogico e assurdo il passaporto Covid' - I VIDEO

Prima un sit-in nel 'salotto buono' della città, piazza Chanoux; poi un corteo fino all'Arco d'Augusto e ritorno sotto le finestre del Palazzo regionale, al suono di fischietti e al grido di 'Libertà' e 'No al Green pass'. Così centinaia, probabilmente un migliaio di persone hanno manifestato oggi sabato 24 luglio ad Aosta, come in tante altre città italiane, contro l'introduzione della 'Carta verde' o 'Green pass' ovvero il 'passaporto Covid' voluto dal Governo Draghi per autorizzare gli ingressi dei cittadini in bar, ristoranti, cinema, concerti, eventi artistici e culturali, spettacoli e ovunque possa esserci il 'rischio' di assembramenti pur in zona bianca.

L'iniziativa è stata lanciata sui social in diverse piazze italiane, senza un'unica regia ed è trasversale: alla manifestazione aostana e in tutta Italia hanno partecipato persone con mascherina, 'No-Vax', 'Si-Vax ma no Green pass'.

"E' il momento di farsi sentire, scendere in piazza ed esprimere il proprio dissenso in maniera democratica e civile, senza bandiere, senza violenza, senza farsi strumentalizzare", è stato il tam-tam circolato nei giorni scorsi sul web e che ha richiamato persone di ogni estrazione sociale, economica, culturale, lavorativa. Tanti giovani ma anche tanti pensionati, imprenditori e dipendenti pubblici.

"Manifestiamo contro un provvedimento illogico perchè oltre essere anti costituzionale perchè viola la libertà di persone libere, il green pass è inutile perchè autorizza la presenza al chiuso di persone che comunque posso infettarne altre perchè il vaccino non rende immuni dal Covid ma solo da conseguenze particolarmente gravi", hanno spiegato i protestatari prima di prendere in mano cartelli e fischietti e coinvolgere la città nel pacifico corteo.

QUI ALCUNI MOMENTI DELLA MANIFESTAZIONE AD AOSTA

pa.ga.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore