/ ECONOMIA

ECONOMIA | 21 luglio 2021, 17:00

Accordo SavtFp-Regione, interrotta agitazione dei forestali

Accordo SavtFp-Regione, interrotta agitazione dei forestali

Sarà un cronoprogramma, frutto della mediazione tra i delegati del Savt Fp e l'amministrazione regionale, a cercare di dare una svolta al futuro del Corpo forestale della Valle d'Aosta. L'accordo sospende lo stato di agitazione indetto dal sindacato e fissa una serie di "step" a stretta scadenza temporale per l'evasione dei fascicoli più urgenti. Entro il 15 agosto la Regione dovrà provvedere alla pubblicazione del bando da Agente forestale: le prove di concorso e l'approvazione della graduatoria ufficiale della procedura di selezione dovranno essere pubblicate entro il 31 dicembre 2021.

L'approvazione di un nuovo piano del fabbisogno del personale con incremento dei posti per i forestali valdostani dovrà avvenire entro il 15 ottobre, mentre entro il 31 agosto è prevista la convocazione del Comitato regionale per le Politiche Contrattuali, chiamata a discutere l'allineamento tra l'indennità pensionabile del Cfv e la stessa indennità delle forze di polizia ad ordinamento civile. Un fascicolo, in collaborazione tra Savt Fp, dipartimento personale, struttura affari di prefettura e comando forestale, sulle richieste di tutela previdenziale dovrà essere al più presto trasmesso ai parlementari.

Un secondo fascicolo indirizzato alla Commissione Partitetica e finalizzato alla perequazione delle condizioni previdenziali dei dipendenti del Cfv con il personale rientrante nel comparto sicurezza nazionale dovrà invece essere redatto da un tavolo tecnico ad hoc, convocato entro il 30 settembre. Prevista anche la modifica della Legge e del Regolamento del Corpo Forestale valdostano: tutte le proposte di emendamento dovranno essere condivise con le delegazioni sindacali e i vertici del Corpo forestale valdostano prima dell'approvazione della parte politica.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore