/ CISL VdA

CISL VdA | 20 luglio 2021, 20:06

CORDOGLIO DI CISL VALLE D’AOSTA PER LA MORTE DI GIGI BONFANTI

Muore a 74 anni sulla nave a Livorno medico ed ex leader della Cisl. L’ex segretario generale della Fns – cardiologo, già direttore dell’unità di terapia intensiva cardiologica dell’ospedale di Parma – è morto dopo aver percorso due rampe di scale della nave. Stava andando in vacanza, insieme alla moglie: destinazione il porto sardo di Golfo Aranci.

Dondeynaz Bonfanti Albanese

Dondeynaz Bonfanti Albanese

E’ mancato improvvisamente Gigi Bonfanti, un esempio, una guida, un uomo di spessore della grande famiglia della CISL. “Per tanti anni Segretario Confederale e Segretario Generale della Fnp –dice il Segretario regionale Jean Dondeynaz - Gigi era un grande amico della Valle d’Aosta. Attento, aperto, disponibile; ma anche saggio, arguto e responsabile. Capace di mille battaglie, con una visione di spessore grazie alla quale la Cisl tutta è cresciuta”. 74 anni, emiliano di Parma, aveva all’attivo un grande percorso nel sindacato della Cisl, prima alla guida di Cisl Medici, poi come segretario generale del Pubblico impiego e successivamente, dall’ottobre 2009, a capo della Fnp, incarico mantenuto fino a febbraio 2020.

“Nel 2018 -conclude Dondeynaz- Gigi aveva partecipato, da segretario nazionale dei pensionati, ad un nostro Consiglio generale, tenuto alla pepinière di Aosta, sul tema del welfare e della sanità locale. Aveva immediatamente sposato la nostra proposta di accorpare i servizi socio assistenziali, portando la sua enorme esperienza; una lungimiranza che ha sempre contraddistinto l’uomo e l’illuminato sindacalista. Ci mancherà, ma sapremo fare tesoro del suo grande insegnamento”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore