/ Speciale Saison Culturelle

Speciale Saison Culturelle | 16 giugno 2021, 20:55

Saison Culturelle, Massimo Polidori in concerto

Massimo Polidori

Massimo Polidori

Nell’ambito della Saison Culturelle 2021, in presenza di pubblico in sala, lunedì 21 giugno alle ore 20,30, al Teatro Splendor di Aosta, il concerto del primo violoncello dell’Orchestra del Teatro alla Scala Massimo Polidori.

Massimo Polidori e ha iniziato i suoi studi con Renzo Brancaleon al Conservatorio di Torino, dove si e laureato con il massimo dei voti. Ha partecipato a corsi di perfezionamento con Antonio Janigro, Mario Brunello, Amedeo Baldovino e Daniil Schafran e ha studiato con Daniel Grousgurin  presso il Conservatorio Superioredi Musica di Ginevra, ove ha conseguito il primo premio di “virtuosité”. A sedici anni ha esordito come solista insieme all’Orchestra Filarmonica di Sofia e successivamente si è esibito come solista con l’Orchestra da Camera di Mantova, la Camerata Bern, l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra Cherubini e la Filarmonica della Scala. Nel 2000 è stato scelto da Riccardo Muti come primo violoncello dell’Orchestra del Teatro alla Scala, ruolo che ricopre tutt’ora. All’attività artistica affianca l’insegnamento: è stato titolare della cattedra di violoncello presso il Conservatorio di Musica di Friburgo, ha insegnato alla Mahler Academie e attualmente è docente presso l’Accademia di perfezionamento per professori d’orchestra del Teatro alla Scala. Massimo Polidori è uno dei fondatori del Trio Johannes, formazione premiata al Concorso internazionale Trio di Trieste, all’International Chamber Music Competition di Osaka e all’International Concert Artists Guild Competition di New York. Dal 2001 è il violoncellista del Quartetto d’Archi della Scala.

Si ricorda che per il concerto prosegue la proposta di guida all’ascolto denominata “Prima del concerto …”, iniziativa già avviata da diversi anni all’interno della Biblioteca regionale Bruno Salvadori. A partire da venerdì 18 giugno 2021, sarà disponibile online sul canale Youtube dei Forum Musicali della Biblioteca regionale di Aosta una presentazione – a cura di Liliana Balestra – del capolavoro di J.S. Bach, Le Suites per violoncello solo, che sarà eseguito dal violoncellista Massimo Polidori nel concerto del 21 giugno. Per i virtuosi dello strumento, l’incontro con queste pagine è un appuntamento irrinunciabile, che ha messo alla prova fior di interpreti, a partire dallo scopritore dello spartito e pioniere dell’esecuzione delle Suites nelle sale da concerto, il catalano Pablo Casals. Una discografia di quanto posseduto dal Sistema bibliotecario relativamente alle diverse interpretazioni delle Suites sarà disponibile nel link in calce al video. Per seguire la conferenza, è sufficiente collegarsi al canale Youtube dei Forum Musicali, raggiungibile attraverso il portale del Sistema Bibliotecario Valdostano https://biblio.regione.vda.it/<wbr></wbr>. Per maggiori info: email: l.balestra@regione.vda.it  brao-cultura@regione.vda.it

Si ricorda che i biglietti sono in vendita esclusivamente sul sito www.ticketone.it e si potranno acquistare fino al giorno precedente lo spettacolo. L’acquisto è soggetto alla normativa che prevede l’obbligo della nominatività (nome, cognome, data di nascita) per ogni titolo emesso. La disponibilità dei posti è limitata, pertanto si potranno acquistare fino ad un massimo di 4 biglietti a persona. I posti eventualmente disponibili saranno messi in vendita, il giorno stesso dell’evento, al botteghino del teatro dalle ore 13:00 e fino ad un’ora prima dello spettacolo.

Si invitano gli spettatori a leggere, prima di recarsi a teatro, il Regolamento di accesso al Teatro Splendor, scaricabile sul sito regionale www.regione.vda.it al link https://www.regione.vda.it/<wbr></wbr>cultura/eventi_spettacoli/<wbr></wbr>saison_culturelle/default_i.<wbr></wbr>aspx

Si ricorda in particolare che il Teatro aprirà 30 minuti prima dello spettacolo, e che gli spettatori devono presentarsi muniti di un documento di identità valido e con la mascherina almeno chirurgica (con divieto di usare mascherine di comunità) che deve essere indossata per tutto il tempo di permanenza all’interno del Teatro e durante lo spettacolo.

Biglietto di sala:

Platea e  Galleria intero  13 €/ridotto 10

info Regione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore