/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 10 giugno 2021, 12:13

La Valle torna protagonista di film e serie Tv

La Valle torna protagonista di film e serie Tv

Verrà girata ad inizio 2022 la quinta serie del 'Vicequestore Rocco Schiavone'. Lo ha reso noto l'assessore regionale al Turismo Jean-Pierre Guichardaz (Progetto Civico Progressista), durante la seduta consiliare di ieri, in risposta ad un'interpellanza del consigliere Erik Lavy (Lega), volta a comprendere "se sia in programma in Valle d'Aosta la produzione di film e serie tv nei prossimi anni", vista l'importanza delle ricadute dell'industria cinematografica sul territorio, in termini di indotto e pubblicità.

"Non è possibile svelare tutti i progetti che verranno proposti, anche per questioni di riservatezza richiesta dalle produzioni, ma possiamo garantire che nei prossimi anni ci saranno importanti produzioni che lavoreranno nella nostra regione", ha annunciato l'assessore Guichardaz. Attualmente l'impegno finanziario per il film fund è di 350mila euro annui; nel 2021 sono state 11 le domande di accesso al fondo, di cui soltanto 3 finanziate. "L'auspicio è di poterlo incrementare, anche considerato l'importante traino del settore dell'audiovisivo anche da un punto di vista promozionale e turistico, oltre alle ricadute in termini di lavoro sul territorio".

Soddisfatto della risposta il consigliere Lavy che ha aggiunto: "Il settore è difficile, i progetti vengono concretizzati anche all'ultimo minuto, ma valuto necessaria una maggiore accortezza per attivare contatti predefiniti con le produzioni".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore