/ Eccellenze Valdostane

Eccellenze Valdostane | 08 maggio 2021, 09:51

Progetto 'Essenza Spreco', premiati tre allievi dell'Ipra di Chatillon

Progetto 'Essenza Spreco', premiati tre allievi dell'Ipra di Chatillon

Creare delle ricette: questa è stata nei giorni scorsi la nuova sfida per alcuni studenti dell'Istituto professionale alberghiero di Chatillon che hanno partecipato al concorso nazionale 'Essenza Spreco'. Bisognava però rispettare cinque criteri: semplicità, originalità, rispetto del prodotto e delle sue caratteristiche nutrizionali, utilizzare tecniche di lavorazione semplici e accessibili a tutti e ovviamente devono essere coerenti con il tema del progetto; ovvero “anti spreco”, andando ad utilizzare per intero o quasi la materia prima.

Le migliori ricette sono state selezionate per poi essere pubblicate sulla rivista Magazine di Natura Sì, società italiana della grande distribuzione organizzata specializzata nella distribuzione di prodotti biologici e biodinamici.

Tre allievi di IIA dell'Ipra, Nantas Quaranta, Davide Di Cori e Maurizio Timpano sono giunti primo, secondo e quinto in classifica generale.

Éssenza Spreco è un progetto di formazione e informazione ideato dallo Chef Massimo Malantrucco nasce per porre una maggiore attenzione sullo spreco alimentare.

Si svolge principalmente online tramite l’App Instagram e tramite la piattaforma Web dedicata, dove, grazie ad una semplice registrazione, è possibile rivedere le live e consultare in ogni momento il materiale caricato.

Numerosi e pregiatissimi sono i partner che collaborano con il progetto; istituzioni, aziende, professionisti del settore condividendo esperienze, tecniche professionali e imprenditoriali e lasciando a disposizione sulla piattaforma contenuti di grande valore tecnico.

Ma i veri protagonisti di Éssenza Spreco sono gli studenti dei numerosi Istituti Alberghieri, provenienti da tutta Italia, che hanno aderito al progetto e che con passione e impegno mettono in atto i preziosi consigli dello chef per creare dei piatti a zero spreco per poi presentarli durante le dirette Instagram.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore