/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 15 aprile 2021, 09:00

Il Papa torna ad affacciarsi per la recita del Regina Caeli

Da domenica 18 aprile Francesco guiderà la preghiera mariana con i fedeli in Piazza San Pietro

Il Papa torna ad affacciarsi per la recita del Regina Caeli

L’andamento fluttuante della pandemia, con le misure necessarie a contenerla, apre e chiude porte ciclicamente, in questo caso riapre la finestra più famosa del mondo. Domenica prossima, 18 aprile, si schiuderanno le ante dello studio papale che affacciano su Piazza San Pietro e Francesco riapparirà per recitare il Regina Caeli, la preghiera mariana del tempo di Pasqua, e salutare i fedeli.

Nelle ultime settimane, la finestra era rimasta serrata il 21 marzo e il 5 aprile, mentre la recita dell’Angelus del 28 marzo, la Domenica delle Palme in San Pietro, e del Regina Caeli di domenica scorsa – con il Papa nella chiesa di Santo Spirito in Sassia per la Festa della Divina Misericordia – erano stati intonati da Francesco al termine delle due celebrazioni.

Il primo lockdown dello scorso anno aveva tenuto lontani i fedeli dal colonnato del Bernini dall’8 marzo al 24 maggio, con il Papa a guidare le preghiere domenicali in diretta streaming dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico. Successivamente Francesco si era affacciato dal suo studio per alcuni mesi fino al 20 dicembre. Poi un nuovo stop fino al 7 febbraio, una nuova riapertura fino al 14 marzo e infine, come detto, l’ultima chiusura al 21 marzo scorso.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore