/ CRONACA

CRONACA | 08 aprile 2021, 17:00

Vaccini Covid, favorevoli tre italiani su quattro

Serve trasparenza e corretta informazione

Vaccini Covid, favorevoli tre italiani su quattro

Altroconsumo ha realizzato un’indagine volta a fotografare la posizione degli italiani in merito al vaccino per il Covid-19 e al passaporto vaccinale, rilevando alcuni cambiamenti rispetto all’inchiesta effettuata a gennaio sullo stesso tema. Circa 3 italiani su 4 dichiarano che se ne avessero la possibilità si vaccinerebbero nei prossimi giorni, un dato positivo che però registra una diminuzione (-8%) rispetto al gennaio scorso. I motivi che alimentano lo scetticismo degli italiani sono principalmente legati agli effetti indesiderati (52%) che si teme di poter riscontrare. Gioca quindi un ruolo fondamentale l’informazione: risulta, infatti, esserci una correlazione fra il livello di informazione degli individui e la propensione a vaccinarsi (l’81% dei rispondenti disponibili si sente ben informato).

In secondo luogo, Altroconsumo ha indagato sull’opinione dei cittadini in merito al passaporto vaccinale. Nel complesso l’idea è accolta favorevolmente, infatti, circa il 60% degli intervistati la considera una misura apprezzabile che garantirebbe più libertà e favorirebbe l’adesione alla campagna vaccinale. Ma non mancano le preoccupazioni: il 45% dei rispondenti, infatti, pensa che il sistema creerebbe un gap discriminatorio fra chi è vaccinato e chi non lo è.

PER SAPERNE DI PIU'

red

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore