/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 18 marzo 2021, 14:54

Gressan: Con Boudza-té sostegno a chi va al lavoro o a scuola in bicicletta

Un tratto della strada ciclabile di Gressan

Un tratto della strada ciclabile di Gressan

L’Amministrazione di Gressan riapre, da venerdì 19 marzo, il progetto sulla mobilità sostenibile denominato Boudza-té, che prevede incentivi per coloro che - in possesso dei requisiti prestabiliti dall'apposito Regolamento dell'iniziativa - hanno l’intenzione di sostituire il mezzo a motore, auto o moto, per gli spostamenti casa lavoro o scuola e viceversa con una mobilità di tipo alternativo, ovvero a piedi o in bicicletta.

Il progetto e proseguirà fino a giovedì 31 ottobre; si ispira a iniziative già attive in alcuni comuni italiani e, soprattutto nel nord Europa e incentiva l’impiego della bicicletta come mezzo di trasporto con indubbie ricadute positive sulla salute e sull’ambiente”. "L'iniziativa - aveva spiegato alla prima edizione di Boudza-té Giulio Doveri, Direttore di Medicina interna - oltre agli aspetti economici è importante per la salute". Doveri aveva ricordato che "il movimento migliora i parametri respiratori e cardiovascolari, potenzia il tono muscolare, riduce la glicemia, contiene l’aumento della pressione arteriosa e aumenta il colesterolo buono HDL. Vi sono benefici anche rispetto alla serenità derivante dallo scarico delle tensioni quotidiane”.

Il successo dell’iniziativa potrà generare una riduzione dell’inquinamento e aumentare la sicurezza dei pedoni. Inoltre, riducendo la velocità di spostamento, ci sarà anche il beneficio di poter godere della bellezza del paesaggio, apprezzandolo maggiormente e scoprendolo da una prospettiva diversa rispetto a quella data dal passaggio in auto. Per informazioni: www.comune.gressan.ao.it oppure Biblioteca di Gressan (al lun al ven 14.00-19.00; sab 9.30-14.30 / Tel: 0165.25.09.46, Fax: 0165.25.09.51, e-mail:biblioteca@comune.gressan.ao.it).

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore