/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 26 febbraio 2021, 09:55

Presentata la campagna 'Mi vaccino Mi proteggo'- DIRETTA VIDEO

Da sn Maurizio Castelli, Roberto Barmasse, Angelo Pescarmona e Christine Rollandin

Da sn Maurizio Castelli, Roberto Barmasse, Angelo Pescarmona e Christine Rollandin

Il Presidente della Giunta, Erik Lavevaz, l’asessore alla Sanità, Roberto Alessandro Barmasse, il Direttore generale della Usl VdA, Angelo Michele Pescarmona, il Direttore sanitario dell'Azienda, Maurizio Castelli, il rappresentante regionale della Federazione italiana medici di medicina generale, Christine Rollandin, il Direttore SC Sistemi Informativi della Usl, Lorenzo Noto e il consulente di comunicazione Bruno Baratti sono i relatori che hanno presentato oggi la campagna di comunicazione 'Mi vaccino mi proteggo' che mette a disposizione dei cittadini valdostani le informazioni utili ad accedere alla vaccinazione che partirà lunedì prossimo. Quattro i centri (Aosta, Morgex, Chatillon e Donnas) dove potranno essere inoculate fino a 1.200 dosi al giorno. Le prenotazioni vengono fissate automaticamente dall'Azienda Usl, in base all'età e ai fattori di rischio, tramite un portale telematico collegato al fascicolo elettronico, che sarà on line da lunedì. E' previsto anche un servizio di contatto telefonico per i meno digitalizzati. Sono coinvolti anche i medici di famiglia che potranno vaccinare fino al 15% dei loro assistiti, nella fascia di età tra i 18 e i 55 anni.

"Fino ad ora abbiamo dimostrato di essere all'altezza di una sfida così impegnativa - ha spiegato oggi il presidente della Regione, Erik Lavevaz, presentando la campagna - per affrontare il dopo Covid in maniera serena occorre una risposta e un'adesione quasi totale da parte della popolazione". Le informazioni relative alla campagna vaccinale sono disponibili sul sito anticovid.regione.vda.it.

Una calendarizzazione della vaccinazione per fasce di età però non è stata indicata: il planning delle 7000 dosi disponibili è certo sino a fine marzo tra prime dosi e richiami; le prime dosi sono a valere per tutti i vaccini ovvero Astrazeneca, Pfizer e Moderna. Se entro meta marzo fosse accreditato il vaccino Jhonson e Jhonson la campagna potrebbe avere una svolta con un numero maggiore di vaccini a disposizione.

La conferenza stampa è trasmessa qui in diretta via streaming 

 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore