/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 22 gennaio 2021, 13:11

Saint-Christophe: In memoria dell'Olocausto e di Ida Desandré

Saint-Christophe: In memoria dell'Olocausto e di Ida Desandré

E' prevista per venerdì 29 gennaio alle ore 18 sulla pagina facebook della Biblioteca di Saint-Christophe, la diretta online 'Ida Desandré - Rosa di Ravensbrück'.

Parteciperanno alla serata, organizzata in memoria dell'Olocausto e moderata da Simonetta Padalino: Ambra Laurenzi, Presidente del Comitato Internazionale di Ravensbrück; Raffaella Ranise, coautrice del volume 'Destinazione Ravensbrück'; Roberto Contardo interverrà con parole e chitarra.

Ida Desandré, partigiana e deportata valdostana, testimone coraggiosa e instancabile degli orrori nazisti, è morta nel marzo 2019 all'ospedale Parini di Aosta.

Combattente durante il periodo della Guerra di Liberazione in Valle d'Aosta e in Piemonte, Ida Desandré era stata arrestata dai nazifascisti con il marito, attivista comunista, nel luglio 1944 e in seguito fu deportata prima a Ravensbruck e poi a Bergen Belsen. Il 15 aprile 1945 fu liberata dalle truppe inglesi e partecipò alla lunga, estenuante e tragica marcia delle deportate liberate, molte delle quali morirono di stenti durante il cammino; il marito era stato deportato a Lipsia ed entrambi si ritrovarono dopo la Liberazione.

Ida per decenni è stata impegnata nell'assidua testimonianza della tragedia dell'Olocausto, degli orrori e delle nefandezze compiuti dai nazisti sui prigionieri anche politici. Ha scritti due volumi e ha parlato in occasione di centinaia di eventi, soprattutto rivolti agli studenti. 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore