/ ATTUALITÀ ECONOMIA

ATTUALITÀ ECONOMIA | 22 gennaio 2021, 08:30

Torino: con ADACI dentro ai box della Ferrari!

I direttori Acquisti di Piemonte e Valle d’Aosta incontrano il direttore operativo della squadra corse.

Torino: con ADACI dentro ai box della Ferrari!

Hanno deciso di ricominciare a 350 km all’ora. Sono i manager piemontesi e valdostani degli acquisti, della logistica e degli approvvigionamenti. Nonostante la pandemia, la maggior parte delle loro aziende non si è mai fermata e la loro attività è diventata ancora più critica per gestire flessibilità e incertezza che il periodo comporta. Così, per iniziare il 51º anno di attività, hanno pensato di coinvolgere Mirko Boccalatte, l’ingegnere torinese che oggi gestisce l’operatività delle oltre 500 persone della squadra FERRARI di FORMULA 1 (scarica qui la locandina).

“Le politiche della funzione acquisti sono tra le più importanti per l’economia del territorio perché possono generare un circolo virtuoso di crescita” ci spiega Alberto Carpinetti, un imprenditore che ha fatto dell’outsourcing degli acquisti un modello di business, appena riconfermato alla presidenza della Sezione Piemontese e Valdostana di ADACI (Associazione Italiana Acquisti e Supply chain, www.adaci.it). “Tuttavia le imprese devono ragionare in un’ottica globale. Però acquistare sul territorio non può voler dire solamente beneficiare di una comodità geografica, ma deve rappresentare anche un accesso preferenziale a logiche di eccellenza operativa e di competitività dei costi. Per questo pensiamo che conoscere le logiche di supply chain di quella che tutti consideriamo una delle migliori eccellenze italiane possa essere un vantaggio ed una ispirazione per tutti i nostri soci, circa un migliaio a livello nazionale.”

Una velocità da Formula 1 è quella che vuole tenere tutto il nuovo Consiglio Direttivo che, oltre a riconfermare i consiglieri uscenti, ha visto numerosi ingressi di giovani con importanti responsabilità d’impresa e di esperti professionisti disponibili a condividere le loro esperienze.

Tra i nuovi consiglieri troviamo Gabriele LuzzoSergio Miniotti, e Antonio Strafallaci che guidano le funzioni acquisti rispettivamente in SUTTER (house & professional cleaning), FARMEN (cosmetica tricologica) e EFORT W.F.C. HOLDING (robotica), ed Alberto Badella che ha ricoperto in passato ruoli apicali nelle multinazionali del territorio quali PIRELLI ed OLIVETTI.

Ad affiancare il Presidente, sono stati nominati come Vicepresidenti Marbella Bianchi, Supply Chain Manager nel settore Aerospace&Defense in MEPIT e candidato che ha raccolto più preferenze alle elezioni, Giancarlo Gallo, Revisore dei Conti di ADACI Nazionale, e Paolo Berionni, Responsabile del Procurement nel delicato settore delle valvole cardiache in LIVANOVA (ex SORIN). Luca Messidoro, esperto nella logistica della GDO, guiderà lo sviluppo delle relazioni con i soci in qualità di Segretario e Gianluigi Bodda, un riferimento riconosciuto per acquisti in estremo oriente, la Tesoreria.

Nella squadra dei consiglieri confermati Adriano Zinali di Leonardo, Giovanni Nocca di IREN, la Past President della Sezione ed oggi Fractional Executive CPO Laura EchinoMassimo Acanfora, Responsabile Nazionale ADACI per la Comunicazione e Key Account Manager in ambito digital marketing, Alessandro Oliva, esperto DPO in trattamento dei dati personali e gestore dello sportello privacy di ADACI, nonché Giorgio Borra, acclamato come presidente Onorario della Sezione dopo una vita passata negli acquisti del gruppo FIAT e ultimo, ma non ultimo, Antonio Boiano esperto di Supply Chain con un passato importante in CEAT e SIMPRO.

Tra i nuovi ingressi Alessio Paša Giacomo Auxilia, rappresentano due delle eccellenze di ADACI Formanagement, leader nazionale per la formazione nel mondo degli acquisti e della supply chain che anche quest’anno presenta un ricco catalogo di corsi e opportunità per le aziende associate.

La squadra dunque, c’è! Il campionato sta per iniziare, con le ostiche variabili della pandemia e del contesto macro economico internazionale da affrontare, ma anche con la possibilità di far valere le eccellenze industriali e manageriali del Nord Ovest che da sempre hanno rappresentato una delle migliori ricchezze del nostro territorio.

La conferenza con Mirko Boccalatte si svolgerà ovviamente in streaming online su piattaforma digitale ed è prevista per giovedì 28 gennaio alle ore 18,15 (scarica qui la locandina)

Le credenziali di accesso possono essere richieste alla nuova sede Adaci Piemonte e Valle d’Aosta di via Rosolino Pilo 62 a Torino (telefono 011.198.21.511, e-mail sez.piemonte@adaci.it) che potrà anche fornire le indicazioni per aderire, con meno di 50 centesimi al giorno, al più grande network italiano del settore procurement, accreditato a rilasciare l’Attestazione di Qualità e Qualificazione Professionale in Ambito Servizi riconosciuta dal MISE (Ministero Sviluppo Economico).

Andare a 350 all’ora, quindi, non vuol dire superare i limiti di velocità, ma correre verso il successo superando la concorrenza più sfidante nel creare valore attraverso gli acquisti.

Per informazioni e contatti

ADACI Sezione Piemonte e Valle d’Aosta

Via Rosolino Pilo, 62 – 10145 Torino

Tel. 01119821511

e-mail: sez.piemonte@adaci.it

Sito: www.adaci.it

Form di contatto: https://www.adaci.it/sezione-piemonte-e-valle-daosta/contatti/

Per l’evento del 28 gennaio ore 18,15: scarica qui la locandina

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore