/ ATTUALITÀ POLITICA

ATTUALITÀ POLITICA | 13 gennaio 2021, 19:26

Politiche sociali, piano vaccini e conomia di montagna dossier Pour l'Autonomie

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA Pour l’Autonomie

Politiche sociali, piano vaccini e conomia di montagna dossier Pour l'Autonomie

Il gruppo consiliare Pour l’Autonomie – Per l’Autonomia ha portato in Consiglio regionale interrogazioni e interpellanze che vogliono tenere alta l’attenzione sull’emergenza sanitaria e, soprattutto, su quanto si deve affrontare per poter intervenire sugli effetti devastanti che la pandemia sta provocando sul mondo economico e sociale della Valle d’Aosta. Servono politiche sociali attive, immediate e mirate per un reale sostegno alle famiglie che vivono situazioni di difficoltà.

«Attraverso un’interpellanza - dicono i Consiglieri di Pour l'Autonomie - abbiamo quindi voluto evidenziare come si renda necessario l’ampliamento dell'offerta di sostegno nell'ambito del disagio familiare, sovente determinato da dispute tra genitori, che vede bambini, innocenti e inconsapevoli, assistere a scene in famiglia, dove l'aggressività è spesso fuori controllo.»

Per questo il gruppo ha proposto la nascita di una comunità "Genitore-Bambino", che può essere individuata in una struttura dedicata. «Siamo sicuri - aggiungono - che questa tipologia di organizzazione consentirà di intraprendere la strada giusta per dare una risposta alle gravi situazioni di disagio familiare, promuovendo anche nuove capacità educative adeguate nel genitore e garantire prevenzione e tutela per la salute psico-fisica del minore. Il Governo regionale ci ha comunicato che sarà predisposta una delibera nel mese di febbraio per dare attuazione alla nostra iniziativa. E per il gruppo di Pour l’Autonomie questo è buon risultato.»

RED. PI.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore