/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 13 gennaio 2021, 18:00

Aosta: Giordano (Lega VdA) rilancia il Bibliobus per combattere il Covid con la cultura

Bruno Giordano nel 2014, quando era sindaco di Aosta (foto di archivio)

Bruno Giordano nel 2014, quando era sindaco di Aosta (foto di archivio)

Una proposta e una 'riproposta' sono state portate oggi all'attenzione della Prima Commissione consiliare comunale di Aosta 'Sviluppo economico e culturale' presieduta dalla consigliera Cecilia Lazzarotto. L'assessore municipale alla Cultura, Samuele Tedesco, ha infatti annunciato che l'Amministrazione sta preparando l'iniziativa 'Livraison', che dovrà portare a domicilio degli aostani libri e Cd su richiesta. Il servizio sarà avviato da dieci volontari per i quali è in corso la formazione per la consegna di libri a domicilio soprattutto, in questa prima fase, ad anziani e malati.

A sua volta, il consigliere della Lega VdA Bruno Giordano ha lanciato l'idea di riproporre il 'Bibliobus', il furgone-biblioteca mobile da lui voluto e realizzato quando era sindaco e poi trasformato dalla Giunta Centoz in mezzo di trasporto per tubazioni dell'acquedotto. "Potremmo recuperare quel mezzo o predisporne un altro allo scopo - ha detto Giordano - utile per salire alle frazioni alte della collina". L'assessore non si è detto del tutto contrario all'idea ma intenderebbe 'perfezionarla' e innovarla servendosi delle nuove tecnologie.

"Il Bibliobus è uno strumento rapido, immediato - ha sostenuto Giordano - e abbatterebbe gli alti costi che comporta una sede fissa. Opportunamente collegato via web alle biblioteche regionali, disporrebbe di tutto il patrimonio culturale effettivamente disponibile".

 


i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore