/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 03 gennaio 2021, 18:00

Domani lunedì 4 gennaio sainte Euphrosine

Oh quanto è prezioso il tempo! Beati coloro che se ne sanno bene approfittare, perché tutti, il giorno del giudizio, ne dovranno rendere uno strettissimo conto al supremo Giudice. Oh se tutti arrivassero a comprendere la preziosità del tempo, certamente ognuno si sforzerebbe di spenderlo lodevolmente! (San Pio di Pietralcina)

Domani lunedì 4 gennaio sainte Euphrosine

Il calendario delle celebrazioni del Papa per le feste

Nella Solennità dell'Epifania la Messa sarà alle ore 10, sempre nella Basilica di San Pietro.

Calendario delle Celebrazioni

presiedute da Mons. Vescovo DURANTE LE FESTE NATALIZIE 2020-2021

Mercoledì 6 gennaio | ore 10.30 | Cattedrale

S. Messa nella Solennità dell’Epifania del Signore

Le Messager Valdotain ricorda lunedì 4 gennaio sainte Euphrosine

La Chiesa celebra   San Gregorio di Langres Vescovo

Nato verso il 450-51 da una famiglia senatoriale gallo-romana, Gregorio divenne, ancor giovane, conte di Autun e mantenne quella carica quarant'anni. Rimasto vedovo, per la sua vita ascetica fu eletto (506-507) vescovo di Langres, ma andò a risiedere a Digione, essendo stata devastata la sua città episcopale. Ritrovò il corpo di san Benigno e per custodirlo edificò una chiesa consacrata nel 535, poi, per servire questa, fondò l'abbazia dello stesso nome che dotò di beni tolti dal proprio patrimonio.

Fu presente ai concili di Epaone (517), di Lione (519), di Clermont (535), si fece rappresentare a quello di Orleans (538) e firmò la lettera del concilio di Clermont al re Teodeberto. Fu anche in corrispondenza con san Avito di Vienne.

Morì nel 539-40 mentre si recava a Langres, ma fu riportato e sepolto a Digione. Venanzio Fortunato compose il suo epitaffio.

Dei tre figli avuti dalla moglie Armentaria, il primo, Titrico, gli successe, il secondo fu padre di sant'Eufronio, vescovo di Tours, e il terzo fu nonno di san Gregorio di Tours, il quale non manca di sottolineare la fama di santità del suo antenato.

E' festeggiato il 4 gennaio.

Il sole sorge alle ore 8,10 e tramonta alle ore 16,48

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore