/ AGRICOLTURA

AGRICOLTURA | 17 dicembre 2020, 19:25

E' nata l'Associazione delle consorterie agricole valdostane

Damien Charrance

Damien Charrance

Tappa finale di un lavoro di un gruppo di consorterie agricole valdostane iniziato nel 2018, si è costituita l'associazione 'Réseau des consorteries et des biens communs de la Vallée d'Aoste'.

L'allora comitato spontaneo ha partecipato con propri delegati al gruppo di lavoro che ha predisposto il progetto di legge per l'adeguamento della normativa regionale alla legge del 20 novembre 2017 'Norme in materia di domini collettivi'.

Ha inoltre organizzato una serie di incontri sul territorio, con giornate di studio e confronto sui domini collettivi. L'associazione, composta in un primo momento da nove consorterie, ha nominato presidente Damien Charrance e vicepresidente Silvio Rollandin.

Questo momento vuole "soprattutto essere il punto di partenza per riunire formalmente le consorterie valdostane, riconosciute e non, e accompagnarle nei passi e negli adempimenti che saranno necessari in vista dell'adozione di una legge regionale che recepisca la legge 168/2017, che si auspica che le rinnovate istituzioni regionali - dopo un'attesa durata oltre un anno - vogliano mettere rapidamente in cantiere", scrive in una nota l'associazione.

Tra gli scopi dell'associazione ci sono la valorizzazione delle proprietà collettive e i diritti di uso civico come strumenti fondamentali per la tutela del territorio e dell'ambiente. Ma anche la costituzione di un punto di cooperazione volontaria fra consorterie, gestori di domini collettivi, operante su base democratica, con funzioni di rappresentanza, consultive e propositive ed eventualmente gestionali rispetto all'azione dei poteri pubblici.

i.d. - ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore