/ CRONACA

CRONACA | 28 novembre 2020, 08:09

Droga in lettere e biglietti auguri, 18 buste destinate a valdostani

Droga in lettere e biglietti auguri, 18 buste destinate a valdostani

C'erano anche 18 buste contenenti sostanze stupefacenti destinate a 'clienti' in Valle d'Aosta tra quelle sequestrate nell'ambito dell'operazione 'Sballo postale' dei funzionari dell'Agenzia delle dogane e monopoli di Milano 3 e dei militari del Gruppo della guardia di finanza dell'aeroporto di Linate.

Durante un anno di controlli sono strati scoperti 50 chilogrammi di droga dentro biglietti di auguri, incollata alle cartoline, racchiusa tra le pagine dei libri e perfino nelle confezioni di cerotti.

Erano in particolare a bordo di un autotreno che ogni giorno arriva dai Paesi Bassi e che ha trasportato in un anno quasi 15 kg di anfetamina e 4 di metanfetamina, allo stato solido e liquido, 2 tra cocaina ed eroina, 15 kg di hashish e marijuana, oltre 10 mila francobolli di Lsd e 10 kg di funghi allucinogeni, fino ai 600 grammi di Ghb, la droga liquida comunemente detta "dello stupro". Gli stupefacenti, probabilmente ordinati via web, arrivavano ogni giorno in buste senza mittente, mischiate a migliaia di lettere di corrispondenza in attesa di smistamento presso il centro postale di Linate.

i.d./ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore