/ CULTURA

CULTURA | 26 novembre 2020, 09:14

Successo di adesioni per l'Univda nella Rete dei Licei valdostani

La sede aostana dell'UniVdA

La sede aostana dell'UniVdA

Il professor Francesco Marone, docente di Relazioni internazionali del Corso di laurea di Scienze politiche e delle relazioni internazionali dell’Università della Valle d’Aosta è intervenuto, mercoledì 25 novembre, al seminario in diretta streaming organizzato dai Dipartimenti di filosofia e storia della rete dei Licei valdostani, con  una relazione dal  titolo: “Il Medio Oriente e le politiche di sicurezza globale”.

Alla lezione hanno partecipato, in collegamento streaming, 240 allievi. La lezione intendeva tracciare una visione d’insieme delle condizioni di sicurezza internazionali nel Medio Oriente, la regione politicamente più instabile del pianeta. 

L’intervento ha abbracciato alcuni dei nodi più salienti per la sicurezza internazionale della nostra epoca, quali lo scontro tra potenze sunnite (in particolare, Arabia Saudita) e potenze sciite (Iran), l’eredità del cosiddetto Stato Islamico o ISIS dopo il recente crollo del suo “califfato” in Siria e Iraq, il rinnovato attivismo della Russia e il ripiegamento degli Stati Uniti, le ambizioni della Turchia, il ruolo di Israele e la questione palestinese.  

Una seconda lezione avrà luogo mercoledi 16 dicembre, sull’argomento di estrema attualità sintetizzato nel titolo “L’impatto della pandemia di COVID-19 sulla politica internazionale”.

 Com’è noto, la pandemia di COVID-19 sta determinando effetti profondi su qualsiasi aspetto della vita sociale. L’intervento intende esplorare alcune delle conseguenze più significative di questo fenomeno inaspettato nel campo della politica internazionale. Adottando la prospettiva delle Relazioni Internazionali, la relazione si interrogherà sugli effetti della pandemia in merito a temi cruciali, come il rapporto tra politica interna e politica estera, la competizione tra Stati, l’evoluzione dei conflitti armati e la minaccia del terrorismo e dell’estremismo violento.

Entrambe le lezioni, in modalità a distanza, fanno parte di un corso di aggiornamento e formazione in geopolitica rivolto agli studenti del secondo biennio e del quinto anno delle seguenti scuole: Liceo classico artistico musicale di Aosta; Liceo E.Bérard, R.M.Adelaide, ISITILP Verrès e ai docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore