/ Mondo Artigiano

Mondo Artigiano | 18 novembre 2020, 08:58

Cna alla Regione, 'nuovi fondi e misure identiche per tutti i settori contro crisi economica da pandemia'

Salvatore Addario

Salvatore Addario

Nel pomeriggio di martedì 17 novembre Cna Valle d’Aosta ha partecipato - assieme alle altre Associazioni di categoria - a un incontro in videoconferenza con gli assessori regionali allo Sviluppo economico, Finanze, Opere pubbliche e territorio e ai Beni culturali, Turismo e Commercio per illustrare le criticità riscontrare dalle imprese nel corso della pandemia e individuare possibili soluzioni a breve e medio termine.

Il presidente di Cna, Salvatore Addario, aveva precedentemente raccolto dai presidenti delle Unioni di mestiere aderenti a Cna le problematiche specifiche di ogni settore e le ha illustrate agli assessori, specificando che vi sono problematiche trasversali:

- non è prevista alcuna forma di indennità o congedo retribuito per un artigiano titolare di Partita Iva o un socio lavoratore di società di persone costretto in quarantena a causa della positività di un componente del proprio nucleo familiare, né per figli minori di anni 14 posti in isolamento preventivo dalla scuola e non sono previsti sostegni agli imprenditori, ai lavoratori autonomi, ai soci di società di persone, collaboratori familiari nel caso risultino positivi al Covid;

- le imprese, anche quelle la cui attività non è stata sospesa dal Dpcm 3 novembre, registrano un calo di fatturato importante, tale quasi da non permettere di coprire i costi di gestione, le tasse, le imposte e i contributi, che rimangono invariati. Per queste categorie non sospese, inoltre, non è previsto nessun ristoro, pur essendo in zona rossa

 - Cna ha chiesto alla Giunta regionale di intervenire affinché siamo reperite ulteriori risorse a sostegno di tutte le categorie in sofferenza

 - sono state altresì chiesti l’estensione degli aiuti per il mantenimento dei livelli occupazionali alle imprese con meno di quattro addetti e un significativo piano di acquisto di forniture a beneficio del settore della comunicazione (foto, video, grafica, web e marketing), suggerendo di adottare modalità di scelta dei fornitori che non siano solamente economiche. Per riepilogare le proprie istanze, Cna si è impegnata a trasmettere un documento di sintesi.

Gli assessori hanno acquisito questi dati, informazioni e suggestioni e si sono assunti l’impegno di trasferirli a livello di Giunta, precisando che è intenzione del Governo regionale predisporre nuovi strumenti normativi a sostegno e per il rilancio dell’economia valdostana. È stato deciso che, a questo incontro, ne seguiranno altri per la programmazione condivisa degli interventi.

i.d. - info Cna

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore