/ L'arrière pensée

In Breve

lunedì 23 novembre
TRISTI EREDITÀ  - 2
(h. 08:30)
lunedì 16 novembre
lunedì 02 novembre
TRISTI EREDITÀ  - 1
(h. 08:00)
lunedì 19 ottobre
lunedì 12 ottobre
domenica 04 ottobre

L'arrière pensée | 09 novembre 2020, 08:00

DISPACCI - 1

Non c’è fatto o atto politico che non nasconda una arrière-pensée, anche e soprattutto chez-nous. Noi vediamo tante cose, noi sappiamo tante cose e qui cerchiamo di darvene una lettura critica e trasparente

DISPACCI - 1

Tempo fa scrivemmo che il quadro non era ancora completo. Questo vale, infatti, per tante cose e per tante situazioni che hanno portato alla formazione dell'attuale Governo regionale. Ma passando il tempo qualcosa in più emerge e qualche sorpresa in meno si avrà.

 

Ecco che le nostre fonti hanno intercettato nel corso della settimana un dispaccio che aiuta a capire meglio quel che è successo con il povero Corrado Jordan che, da Assessore in pectore, si è trovato di colpo in ufficio di presidenza del consiglio. Al suo posto è invece stato premiato Luciano da Verrès che tra le altre cose si sta dimostrando un abile difensore (quasi d’ufficio) delle tante incongruenze presenti nel patto sinistro che ha dato vita a questo Governo.

 

Perché, dunque, la compagine di Jovençan avrebbe sacrificato il suo cavallo migliore che tra l’altro è anche stato il più votato della lista di VdA Unie? 

 

Sicuramente l’esperienza e l’abilità politica di Luciano da Verrès non ha pari tra le componenti della maggioranza, almeno per controbilanciare il peso politico della figura di Aurelio da Bosses. Ma c’è dell’altro..

 

ARER, Finaosta, RAV, etc. hanno le relative presidenze in scadenza e pare che una tra quelle ben remunerate sia stata promessa a patto di sangue alla nobile casata. 

 

Vuoi vedere che presto o tardi ci sarà nuovamente in TV una maratona dedicata a Peter Sellers?

Père Joseph

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore