/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 06 novembre 2020, 16:26

Ottimo riscontro di pubblico per la mostra 'Impressionismo tedesco' conclusa ad Aosta

Ottimo riscontro di pubblico per la mostra 'Impressionismo tedesco' conclusa ad Aosta

Progetto espositivo inedito, la mostra 'Impressionismo tedesco. Liebermann, Slevogt, Corinth dal Landesmuseum di Hannover', svoltasi al Museo Archeologico Regionale di Aosta nel corso dell’estate 2020 e conclusasi il 25 ottobre scorso, ha registrato un ottimo riscontro di pubblico, con oltre cinquemiladuecento visitatori totali.

Proposto per la prima volta in Italia,il progetto è stato il risultato della collaborazione istituzionale tra la Struttura Attività espositive e promozione identità culturale della Soprintendenza per i beni e le attività culturali della Valle d’Aosta e il Landesmuseum di Hannover (Germania), che vanta una delle collezioni di Arte tedesca dell’Ottocento e del Novecento tra le più celebri al mondo.

L’esposizione curata da Thomas Andratschke e da Daria Jorioz ha illustrato la storia dell’Impressionismo tedesco attraverso una prestigiosa selezione di dipinti, opere grafiche e sculture, provenienti dal Landesmuseum di Hannover. Il pubblico ha apprezzato questa proposta espositiva incentrata sulla declinazione tedesca del movimento impressionista, la prima corrente artistica internazionale nella storia dell’arte europea, sorta in Francia intorno al 1870, che ebbe alla fine del secolo una grande diffusione negli altri paesi europei e influenze significative anche sull’arte italiana.La mostra svoltasi in Valle d’Aosta ha scandito attraverso tre sezioni l’arte impressionista tedesca, grazie alle opere di artisti poco noti al di fuori della Germania ma di grande qualità espressiva.

Partendo dalla tradizione realistica della pittura di paesaggio in Germania tra il 1828 e il 1890, con Carl Blechen, Franz Lenbach e Hans Thoma, il visitatore ha avuto modo di ammirare alcuni capolavori dei tre maggiori maestri dell’Impressionismo tedesco, Liebermann, Slevogt e Corinth, e di conoscere gli altri esponenti dell’Impressionismo tedesco attivi fino al 1930.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore