/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 25 ottobre 2020, 08:20

Sindaco Fenis, 'microcomunità a rischio collasso Covid, volontari aiutateci'

Mattia Nicoletta, sindaco di Fenis

Mattia Nicoletta, sindaco di Fenis

Metà degli operatori della microcomunità per anziani di Fénis è positiva al coronavirus, come la maggior parte dei circa 20 ospiti e il sindaco, Mattia Nicoletta, ha chiesto aiuto ai compaesani, al personale sanitario in pensione residente sul territorio e a volontari dei comuni limitrofi perché "entro martedì 27 ottobre saremo al collasso più completo" e "questo vorrebbe dire tagliare quei pochi servizi che ci sono già sul territorio".

Ad oggi domenica 25 ottobre hanno già risposto all'appello oltre ottanta persone, le cui disponibilità e possibilità ad aiutare sono al vaglio.

In un video su Facebook, il primo cittadino chiede la "disponibilità" a "dare una mano in cucina" o a "lavare il pentolame", a servire "in refettorio", "fare la pulizia all'interno della struttura" e portare "i pasti direttamente al domicilio". Sono già decine le telefonate arrivate. "Assicurazione", dpi e tampone per tutti, oltre che una formazione da "personale qualificato". "Non so dirvi quanto tempo durerà - sottolinea Nicoletta - potrebbero essere i primi quindici giorni, venti giorni, un mese, due mesi. So solo che abbiamo bisogno".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore