/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 19 ottobre 2020, 00:10

Oggi San Paolo della Croce Sacerdote

“I migranti sono nostri fratelli e sorelle che cercano una vita migliore lontano dalla povertà, dalla fame, dallo sfruttamento e dall’ingiusta distribuzione delle risorse del pianeta, che equamente dovrebbero essere divise tra tutti”. (Papa Francesco)

Oggi San Paolo della Croce Sacerdote

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Lunedì 19 ottobre
Seminario Maggiore - ore 18.00-21.00
Consiglio pastorale diocesano
Martedì 20 ottobre
Vescovado - mattino
Udienze
Giovedì 22 ottobre
ore 8.45-12.45
Riunione in video conferenza del Comitato CEI per la valutazione
dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto
Venerdì 23 ottobre
Aosta, Cinéma Théàtre de la Ville - ore 20.45
Partecipazione al 3° incontro di Fede&Scienza
Conferenza di Mons. Giuseppe Busani
Sabato 24 ottobre
Chiesa parrocchiale di Cogne - ore 18.00
S. Messa per l'ingresso del nuovo parrocco
Domenica 25 ottobre
Aosta, Chiesa parrocchiale di Saint-Martin - ore 11.00 e ore 16.00
S. Cresime
Lunedì 26 ottobre
Priorato di Saint-Pierre - ore 9.30-12.30
Partecipazione al 1° incontro di formazione per clero e religiose/i
Priorato di Saint-Pierre - ore 13.30
Riunione della Commissione De promovendis ad Ordines
pomeriggio
Riunione in video conferenza del Comitato CEI per la valutazione
dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto
Martedì 27 ottobre
Vescovado - mattino
Udienze
Curia Vescovile - ore 15.00
Consiglio diocesano per gli affari economici
Mercoledì 28 ottobre
Vescovado - mattino e pomeriggio
Udienze
Giovedì 29 ottobre
ore 8.45-12.45
Riunione in video conferenza del Comitato CEI per la valutazione
dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto
Venerdì 30 ottobre
Vescovado - pomeriggio
Udienze
Sabato 31 ottobre
Chiesa parrocchiale di La Salle - ore 18.30
S. Cresime

Le Messager Valdotain ricorda domenica 18 ottobre saint Luc

La Chiesa celebraSan Paolo della Croce Sacerdote

Nacque a Ovada, nell'Alessandrino, il 3 gennaio 1694 da famiglia nobile anche se in difficoltà economiche. Suo padre è un commerciante e lui lo aiuta, essendo il primo di 16 figli; ma il suo desiderio è creare un ordine religioso e combattere i Turchi. Infine si fa eremita e a 26 anni il suo vescovo gli consente di vivere in solitudine nella chiesa di Castellazzo Bormida, sempre nell'Alessandrino. Qui matura l'idea di un nuovo Ordine e nel 1725 Benedetto XIII lo autorizza a raccogliere compagni: il primo è suo fratello Giovanni Battista. Comincia a farsi chiamare «Frate Paolo della Croce», poi fonda l'ordine dei «Chierici scalzi della santa Croce e della Passione di Nostro Signore Gesù Cristo» (Passionisti). Nel 1727 viene ordinato prete a Roma, poi si ritira sul monte Argentario. Tornato a Roma, nel 1750 predica per il Giubileo. Clemente XIV gli chiede spesso consiglio così come il suo successore Pio VI. Muore il 18 ottobre 1775 a Roma e sarà proclamato santo da Pio IX nel 1867.I

l sole sorge alle ore 7,37  e tramonta alle ore 18,44

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore