/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 12 ottobre 2020, 09:31

Giunta valuta 'raggiunti' gli obiettivi economici Usl VdA e riconosce merito al Commissario Pescarmona

Il Commissario della Usl VdA, Angelo Pescarmona

Il Commissario della Usl VdA, Angelo Pescarmona

Equilibrio di bilancio raggiunto nel contenimento delle spese di personale e confermata riduzione del ricorso a prestazione e consulenze aggiuntive. Forte di questi due criteri la Giunta regionale ha preso atto della conformità e congruità del Piano attuativo locale-Pal 2020 dell’Azienda Usl della Valle d’Aosta, adottato con deliberazione del Commissario straordinario, Angelo Pescarmona, l'11 agosto scorso e integrato due giorni dopo.

Per quanto attiene ai conti, lo stato patrimoniale della Usl pareggia per poco più di 126 milioni di euro; a fronte di un debito complessivo per la mobilità passiva di oltre 125 milioni di euro nel dicembre 2018 la Regione aveva provveduto a saldarne una parte, effettuando un pagamento di 45 milioni e 500.000 euro: la parte rimanente del debito è stata rimborsata tramite un piano di rateizzazione che prevede il pagamento di 15 rate annuali.

L’Esecutivo ha quindi valutato come raggiunti al 78 su 100 gli obiettivi di gestione attribuiti al Commissario della Usl VdA per l’anno 2019 e, conseguentemente, ha approvato l’integrazione nella misura del 15,6% del trattamento economico annuo lordo spettante al Commissario stesso.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore